lett. 7 min

Dolci vegani: come sostituire i prodotti di origine animale

Zitronen Cupcakes vegan
Redattrice di contenuti e nutrizionista
Mentre completava gli studi in scienze della nutrizione, Alisa trascorreva tutto il suo tempo nelle aule e nei laboratori per imparare tutto ciò di cui il corpo ha bisogno a livello fisiologico, psicologico e sociale per rimanere in salute ed ottenere prestazioni elevate.

Credi che latte, burro e uova siano gli ingredienti base degli impasti per i dolci? Sbagliato! È possibile realizzare dessert gustosi anche senza utilizzare prodotti di origine animale: pasta frolla friabile, pastella leggera e pasta lievitata soffice sono buone anche in versione vegana. In questo articolo ti spieghiamo a cosa prestare attenzione per creare dei dolci vegani gustosissimi e come puoi sostituire facilmente i classici ingredienti dell’impasto. Naturalmente condividiamo con te anche le nostre 10 ricette vegane preferite.

Motivi per cui scegliere l’ alimentazione vegana

Prima di esplorare le possibilità offerte dal mondo dei dolci vegani, diamo un’occhiata alle ragioni che spingono sempre più persone a seguire un’ alimentazione a base di prodotti vegetali. Ognuno ha sicuramente delle motivazioni diverse e personali, ma le più comuni sono:

    1. Ragioni etiche: l’allevamento intensivo e le condizioni in cui vengono trasportati gli animali fanno sì che molte persone eliminino dalla loro dieta gli alimenti che ne derivano, come uova, burro e latte.
    2. Protezione dell’ambiente: tra altri numerosi fattori, anche l’allevamento di animali può avere un impatto negativo sulla salute del nostro pianeta.1

Da qualche tempo stai pensando di iniziare una dieta vegana ma non sai come fare? Abbiamo messo insieme un menù settimanale che ti guiderà nelle fasi iniziali. Oltre a informazioni interessanti e consigli utili, nel nostro articolo dedicato troverai un piano alimentare di 7 giorni con la lista della spesa da scaricare.Mettiti alla prova!

Dolci vegani per principianti: come sostituire uova, burro, e latte

Preparare dei dolci vegani è davvero semplice! Con qualche piccolo accorgimento puoi “veganizzare” facilmente torte, muffin, biscotti, cupcake, ecc… A cosa bisogna prestare attenzione? Come sempre in pasticceria, alla giusta consistenza dell’impasto. Questo significa che ci deve essere il giusto equilibrio tra gli ingredienti liquidi e quelli secchi

Suggerimento: quando cuoci al forno assicurati sempre di seguire esattamente le indicazioni della ricetta, questo è l’unico modo per essere sicuri di ottenere un risultato perfetto.

Come sostituire le uova

Quando panettieri e pasticceri non professionisti sentono parlare per la prima volta di prodotti da forno vegani, si chiedono come sia possibile realizzarli senza uova. In alcuni tipi di impasto, tra cui la pasta frolla e la pasta per pizza, non vengono comunque utilizzate, ma che dire di torte, muffin e biscotti? Nei supermercati ben forniti sono già disponibili dei sostituti confezionati, noi invece preferiamo usare ingredienti naturali. Fondamentalmente è facile sostituire le uova purché, come dicevamo, si mantenga bilanciato il rapporto tra ingredienti liquidi e secchi.

I sostituti naturali delle uova includono banane mature e mousse di mela.

Ma sapevi che puoi utilizzare anche i semi di chia come sostituto delle uova? Basta immergerne 1-2 cucchiai in una quantità doppia di acqua e lasciare in ammollo fino a quando il composto assume una consistenza gelatinosa. Lo stesso processo funziona anche con i semi di lino macinati. Si può usare questa tecnica per legare gli impasti semplici.

Alcuni tipi di dolci vengono spennellati con l’uovo prima della cottura in modo da ottenere una crosticina dorata, come la classica treccia dolce. Per la versione vegana, ti basterà mescolare un cucchiaio di latte vegetale e un cucchiaio di olio vegetale neutro.

Fluffy pancakes giapponesi
©foodspring

Come sostituire il burro

Il burro viene utilizzato come componente liquido dell’impasto nella preparazione di molti prodotti da forno dolci e salati. Come si fa a rinunciarci? Ci sono diverse risposte a questa domanda, il modo più semplice è sostituire il burro con una margarina vegetale adatta alla cottura al forno. Attenzione però, non tutte le margarine sono vegane, nella scelta assicurati che il prodotto non contenga né siero di latte né olio di pesce.

Nella preparazione dell’impasto per una torta marmorizzata puoi sostituire il burro non solo con la margarina, ma anche con oli vegetali neutri, che non abbiano quindi un gusto troppo intenso (olio di colza o olio di girasole, ad esempio). Tieni però a mente che gli oli vegetali rendono la consistenza del prodotto finito un po’ più compatta.

Sempre più spesso si trovano ricette di dolci vegani le cui liste di ingredienti elencano diversi burri di frutta secca, e giustamente! Con il loro alto contenuto di grassi, il burro di anacardi, il burro di mandorle & Co. donano malleabilità e gusto a un impasto dolce. Nel nostro team i prodotti da forno con il burro di arachidi sono un must.

Come sostituire il latte e la panna

Nelle ricette classiche, il latte vaccino non manca quasi mai. Il motivo? È un componente liquido che contiene una piccola percentuale di grasso e rende la consistenza degli impasti malleabile. Allo stesso tempo, favorisce la creazione della crosta che si crea quando si cuociono in forno delle torte semplici.

La soluzione per preparare dolci vegani si chiama “bevande vegetali”. La selezione di questo tipo di bevande è aumentata esponenzialmente negli ultimi anni e ora puoi scegliere tra bevande a base di avena, soia, riso e mandorle. Durante l’acquisto tieni presente che il gusto specifico di ognuna dovrebbe incidere il meno possibile sul risultato. Per scegliere quella più adatta ti basterà assaggiarla prima dell’utilizzo.  

Le stesse regole valgono anche per la panna. Nei dolci vegani al posto della panna classica puoi usare un’alternativa a base vegetale come l’avena o la soia. Se stai cercando un sostituto della panna montata, puoi, ad esempio, montare a neve la panna di soia con un addensante di quelli che si trovano in commercio. Per la glassa dei cupcake si presta anche molto bene la parte solida del latte di cocco in lattina.

È interessante sapere che le alternative vegetali non possono essere etichettate come “latte”, poiché secondo la legislazione dell’UE questo termine è consentito solo per i prodotti di origine animale. L’unica eccezione è la denominazione “latte di cocco”.

Come sostituire il miele

Anche il miele è un alimento tabù nella dieta vegana. Tuttavia, sostituirlo è facile. In linea di principio, puoi usare qualsiasi dolcificante liquido. Ti piace il sapore dello sciroppo d’acero o di quello d’agave? Vanno benissimo! Hai in casa dello sciroppo di riso? Usa quello! Se opti per un’alternativa secca come lo zucchero di cocco, ricordati di bilanciare i liquidi in altro modo. 

E che dire del lievito? Continuano a circolare voci secondo le quali il lievito non sarebbe un ingrediente vegano. Questo è sbagliato! Come microrganismo unicellulare, il lievito è un fungo e quindi vegano.

10 ricette di dolci vegani per torte, muffin & Co.

Dopo tutta la teoria, è ora di condividere con te le nostre ricette di dolci vegani preferite. La nostra collezione conta dieci ricette che non solo non contengono prodotti animali, ma neanche zucchero bianco.

Una breve nota: queste creazioni non sono pensate solo per chi segue una dieta vegana, al contrario. Per noi è molto importante che le nostre ricette possano piacere a tutti. Provale!

#1 Brownies proteici ai fagioli rossi

Lo sappiamo, trovare i fagioli rossi tra gli ingredienti di una ricetta dolce può sembrare strano. Invece questi legumi sono l’ingrediente segreto dei nostri brownies proteici super morbidi. Per realizzarli non servono farina, zucchero né, chiaramente, prodotti animali. 

Brownie proteici ai fagioli rossi
©foodspring

#2 Cupcake vegani al cioccolato e burro d’arachidi

I cupcake sono piccole torte con una copertura di glassa dolce. Questa è la ricetta dei cupcake vegani al cioccolato e burro d’arachidi. Per prepararli ti basterà andare nel reparto frutta e verdura e procurarti delle banane belle mature, nel reparto delle bevande alternative al latte, una bevanda di soia e sul nostro shop le Proteine Vegane al burro di arachidi e cioccolato.

Cupcake vegani al cioccolato e burro d’arachidi
©foodspring

#3 Cupcake vegani alla nocciola

Un cupcake non viene mai da solo! Questi cupcake vegani alla nocciola restano estremamente succosi grazie alla mousse di mela. Il frosting viene fatto con la parte solida del latte di cocco in lattina montato a neve insieme ai nostri Flavour Kicks al cioccolato. Cremoso, cioccolatoso, buonissimo!

Cupcake vegani alla nocciola
©foodspring

#4 Torta vegana al caffè

Ci viene l’acquolina solo a guardare questa torta vegana al caffè. Anche a te? Allora provala subito! Deve la sua perfetta consistenza all’olio di cocco e alla bevanda d’avena. 

Torta vegana al caffè
©foodspring

#5 Torta al rabarbaro con streusel

Nella lista delle nostre ricette preferite se ne aggiunge una stagionale: questa torta al rabarbaro vanta una base morbida e gustosa, rabarbaro fresco e streusel croccanti. Per la base ti servono oltre a farina d’avena, lievito e zucchero di cocco, solo mousse di mela, olio di cocco e bevanda di soia.

Es reiht sich ein saisonaler Kuchen in die Liste unserer Lieblingsrezepte ein. Dieser vegane Rhabarberkuchen besteht aus einem leckeren Boden, frischem Rhabarber und knusprigen Streuseln. Für den Boden brauchst du neben Hafermehl, Backpulver und Kokosblütenzucker auch noch Apfelmark, Kokosöl und Sojadrink.

Torta al rabarbaro con streusel
©foodspring

#6 Cookies al cioccolato

Preparare dolci vegani non deve essere difficile e questi biscotti al cioccolato ne sono la prova. Si preparano con 3 soli ingredienti: banane mature, Muesli Proteico al cioccolato e, a scelta, mirtilli rossi o gocce di cioccolato. 

Cookies al cioccolato
©foodspring

E mentre siamo in tema, clicca qui per i nostri biscotti proteici con datteri e burro di arachidi.

#7 Babka vegana

La babka è un dolce tipico dell’Europa centro-orientale, dove assume nomi diversi a seconda della nazione. È una torta di pasta lievitata che tradizionalmente viene preparata con le uova. La nostra versione vegana della babka al cioccolato prevede l’utilizzo di farina di farro e proteine in polvere, bevanda d’avena e lievito, zucchero di fiori di cocco e Crema Proteica vegana alla nocciola. Sentirai che profumo in cucina!

Babka vegana al cioccolato
©foodspring

#8 Waffle vegani con banane

Che si tratti di una lunga colazione domenicale o di una merenda con gli amici, con questi waffle vegani delizierai tutti a tavola. Unisci gli ingredienti secchi in una terrina con la polpa di mela e la bevanda d’avena per ottenere un impasto perfetto. Accendi la piastra per waffle e via!

A proposito, abbiamo anche una ricetta per preparare waffle salati, chiaramente vegani.

Waffle vegani con banane
©foodspring

#9 Pancake vegani ai mirtilli

E dopo i waffle ecco un altro classico: i pancake! Di questi dolci è molto semplice creare la versione vegana e grazie al nostro mix Pancake Proteici vegani prepari in men che non si dica dei deliziosi pancake vegani con una salsa di mirtilli paradisiaca.

Pancakes vegani ai mirtilli
©foodspring

#10 Biscotti vegani all’arancia e burro d’arachidi

Grazie alle spezie del pan di zenzero e alla scorza d’arancia, questa ricetta dei biscotti vegani all’arancia e burro d’arachidi ha sicuramente un tocco natalizio. Prendi appunti per il pranzo di Natale!

Biscotti vegani all’arancia e burro d’arachidi
©foodspring

E per tutti coloro che non vogliono limitarsi a preparare dolci vegani ma anche piatti salati, abbiamo un’intera raccolta di ricette vegane imbattibili. 

Dolci vegani: in breve

Una volta immersi nel mondo vegano, ci si rende conto rapidamente di quanto sia facile sostituire gli ingredienti di origine animale. Ecco un riassunto dei punti più importanti.

  • Chi segue una dieta vegana lo fa per una varietà di motivi, questi includono l’etica animale e l’ambiente.
  • Le ricette classiche per torte, muffin e biscotti di solito contengono uova, burro o latte. I prodotti animali influenzano il gusto e la consistenza dei prodotti da forno.
  • Cucinare vegano significa fare a meno proprio di questi prodotti o sostituirli con alternative a base vegetale.
  • Le ricette dei dolci vegani sono perfette quando gli ingredienti secchi e quelli liquidi sono nella giusta proporzione e il risultato è dolce al punto giusto.
  • Come sostituti delle uova vengono usati: polpa di mele, banane, margarina, olio di cocco, ma anche semi di lino o semi di chia.
  • Il burro può essere sostituito dalla margarina vegana, tra le altre cose.
  • Al posto del latte vaccino si possono utilizzare alternative a base vegetale, come bevande d’avena o di soia.
Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.
  • 2https://proveg.com/de/was-wir-tun/politische-arbeit/lebensmittelkennzeichnung/benennung-milchalternativen/