lett. 6 min

Acquistare frutta e verdura di stagione

Frutta e verdura di stagione
Redattrice di contenuti e nutrizionista
Mentre completava gli studi in scienze della nutrizione, Alisa trascorreva tutto il suo tempo nelle aule e nei laboratori per imparare tutto ciò di cui il corpo ha bisogno a livello fisiologico, psicologico e sociale per rimanere in salute ed ottenere prestazioni elevate.

Se in primavera la natura ci delizia con rabarbari dal colore rosa intenso e asparagi bianchi e verdi, all’inizio dell’estate possiamo invece fare il pieno di dolcissimi frutti di bosco appena raccolti. L’autunno poi è il momento giusto per gustare diverse varietà di mele, mentre in inverno tuberi e cavoli la fanno da padrone. Adattando il menu di ogni giorno alla frutta e alla verdura di stagione, non solo il nostro programma alimentare sarà più sostenibile, ma anche più salutare. In questo articolo ti illustriamo tutti i vantaggi di una spesa pensata in base alla stagionalità dei prodotti e ti spieghiamo quali varietà di frutta e verdura scegliere nei diversi periodi dell’anno. In più ti aspettano 10 gustose ricette stagionali!

Frutta e verdura di stagione: cosa si intende?

Il reparto frutta e verdura del supermercato è pieno di prodotti freschi e coloratissimi di ogni genere durante tutto l’anno. Tra questi ti aspettano sempre articoli regionali e stagionali, ma anche varietà di frutta e ortaggi, così come di erbe o insalate varie, coltivati in modo poco naturale o di importazione.

Scegliere frutta e verdura di stagione significa acquistare e valorizzare i prodotti che crescono naturalmente nella tua regione in quel periodo dell’anno, raccolti una volta giunti a maturazione e portati dal campo direttamente al banco della frutta.

Proviamo a scoprirne di più attraverso l’esempio delle fragole fresche. Generalmente in Italia queste vengono raccolte tra aprile e luglio, mesi in cui possiamo trovarle, con il loro intenso colore rosso e di produzione nazionale, sia tra le corsie del supermercato sia tra bancarelle e stand del mercato. E allora le fragole in vendita in inverno inoltrato o dopo l’estate? Molto probabilmente queste, spesso contraddistinte da colori più chiari e vendute all’interno di imballaggi in plastica, proverranno dai Paesi europei più caldi. In questo caso non si tratta certo di prodotti stagionali.

Per non parlare poi di banane, manghi e papaye che, a voler consumare esclusivamente prodotti regionali, andrebbero senz’altro eliminate dal menu, come tutta la frutta tropicale. Le varietà esotiche non crescono chiaramente alle nostre latitudini, ma approdano nei supermercati dopo aver percorso un lungo viaggio.

Acquistare frutta e verdura di stagione: i vantaggi

I motivi per cui optare per varietà più fresche di frutta e ortaggi e prodotte nel proprio territorio sono diversi.

  1. Sostenibilità: la frutta e le verdure coltivate e raccolte in Italia non devono affrontare lunghi tragitti prima di essere vendute, a differenza invece delle merci importate, che percorrono migliaia di chilometri in aereo o su strada. Scegliendo prodotti regionali e stagionali fornirai dunque un importante contributo alla salvaguardia dell’ambiente.
  2. Sostegno all’economia regionale: acquistando prodotti di aziende agricole locali sostieni le piccole imprese della tua regione, assicurando posti di lavoro nel tuo territorio.
  3. Prezzo inferiore: forse non ci hai mai fatto caso ma i prezzi di alcuni prodotti possono variare sensibilmente da stagione a stagione. Il motivo sta proprio nella loro stagionalità: la frutta e la verdura sono infatti meno costose nel periodo in cui crescono naturalmente. Come mai? Semplicemente perché se un prodotto è disponibile in una quantità maggiore il suo prezzo diminuirà di conseguenza; fuori stagione il costo medio di un articolo tende invece ad aumentare, dato che la quantità disponibile è inferiore. Va inoltre menzionato che gli articoli fuori stagione hanno tariffe superiori anche per via dei trasporti e del conseguente stoccaggio.
  4. Gusto: a differenza dei prodotti di importazione, quelli di stagione provenienti da campi o frutteti vicini vengono raccolti solo una volta giunti a maturazione. Attraverso questo processo ortaggi e frutta sviluppano così un gusto eccellente.
  5. Salute e benessere: oltre al sapore più intenso, la frutta e le verdure mature contengono anche più sostanze nutritive. Un’alimentazione ricca di prodotti freschi e di stagione fornisce dunque in media anche più vitamine e minerali.

Sappiamo bene che un apporto quotidiano di queste sostanze garantisce anche maggiore benessere, per questo abbiamo sviluppato un integratore che ti assicura ogni giorno la quantità di vitamine di cui hai bisogno. Prova subito anche tu le nostre Daily Vitamins!

Daily Vitamins
©foodspring

Acquistare frutta e verdura di stagione: i nostri consigli

A questo punto non resta che verificare quali varietà crescono nelle diverse stagioni. I consigli qui di seguito ti aiuteranno a riconoscere i prodotti della stagione in corso.

  • Spiega al negoziante o al commesso che intendi portare in tavola prodotti raccolti in questo periodo: in genere sapranno fornirti informazioni affidabili circa frutta e verdura in vendita.
  • Fai attenzione al prezzo dei prodotti esposti e, se è troppo alto, controlla bene di non aver scelto un alimento fuori stagione.
  • Prima di stilare la lista della spesa dai un’occhiata a possibili ricette di stagione da preparare: questo non solo ti aiuterà a pianificare gli acquisti settimanali, ma ti garantirà pasti 100% stagionali.
  • Tieni inoltre presente che i mesi in cui frutta e verdura vengono seminate o piantate e poi raccolte possono variare, dato che il passaggio da una stagione all’altra non è sempre netto e puntuale. Fai dunque attenzione al mutare delle stagioni e, in caso di dubbi, chiedi a chi se ne intende.
  • Prova a cercare un calendario dei prodotti stagionali e appendilo in cucina. Nel prossimo paragrafo troverai quello di foodspring, pronto da scaricare!

Il calendario stagionale di foodspring per frutta e verdura

Frutta e verdura per ogni stagione, dalla A alla zucca: il nostro calendario ti aiuta a scoprire in quali mesi puoi trovare i tuoi prodotti preferiti freschi di raccolto e, consultandolo attentamente, potrai vedere quanti coloratissimi frutti e ortaggi può offrirci la natura ogni stagione. Non resta che iniziare a preparare mille gustose ricette! Basta scaricare il calendario, stamparlo e appenderlo in cucina.

E lo sapevi che anche le erbe aromatiche hanno una loro stagionalità?

Scarica il calendario stagionale

Frutta e verdura di stagione: le ricette più gustose

Hai appena iniziato a scoprire la stagionalità di frutti e ortaggi e sei in cerca di nuove ricette? Nessun problema: abbiamo raccolto per te tantissime idee per ogni stagione a tutta salute!

Shake proteico con gli spinaci

Gli spinaci a fogliadi produzione locale sono in vendita in genere in autunno e in inverno. Nella nostra ricetta ti proponiamo di utilizzarli per preparare uno shake proteico con latte di mandorla, più sano che mai!

Shake proteico con gli spinaci
©foodspring

Torta al rabarbaro con streusel

In primavera torna anche il rabarbaro, un ortaggio che, pur non essendo molto conosciuto nel Belpaese, viene ampiamente usato nella cucina del Nord Europa. Come utilizzarlo? Per preparare una deliziosa torta al rabarbaro con streusel!

Torta al rabarbaro
©foodspring

Torta alle fragole

Con l’arrivo della primavera la natura ci regala dolcissime fragole. Allora non c’è niente di meglio che usarle per preparare un dolce in versione light! Seguendo la nostra ricetta porterai in tavola anche tu una torta alle fragole ghiotta sì, ma con poche calorie: meno di 140 per fetta. Da gustare per una stagione intera, una forchettata dopo l’altra!

Torta alle fragole
©foodspring

Insalata di asparagi con fragole e feta

Una ricetta davvero speciale che unisce il meglio dei prodotti di inizio estate, ossia asparagi freschi e dolcissime fragole, con cui preparare una splendida insalata di asparagi con fragole arricchita con feta.

Insalata di asparagi con fragole e feta
©foodspring

Pasta al salmone e asparagi proteica

Per questa ricetta primaverile ti serviranno la nostrapasta proteica, un filetto di salmone fresco e soprattutto asparagi< verdi, veri protagonisti di questo piatto. Et voilà, la pasta al salmone e asparagi proteica è servita!

Pasta al salmone e asparagi proteica
©foodspring

Pancake vegani agli zucchini

Anche se al supermercato si trovano tutto l’anno, gli zucchini di produzione italiana sono in vendita nei mesi estivi. A partire dal mese di luglio perché non gustarli anche all’interno di squisiti pancake vegani agli zucchini?

Pancake vegani alle zucchine
©foodspring

Insalata di patate con ravanelli

Le patate possono essere raccolte tutto l’anno? Niente affatto! In Italia la raccolta delle patate novelle viene effettuata nei primi mesi dell’estate. Al tuo prossimo picnic estivo non potrà dunque mancare un’ottima insalata di patate arricchita con ravanelli freschi che, durante la bella stagione, hanno un sapore più intenso che mai.

Insalata di patate con ravanelli
©foodspring

Insalata di cavolo rosso, carote e mele

Questa insalata è particolarmente fresca e croccante poiché impreziosita con cavolo rosso, carote e mele. Preparata con ingredienti grattugiati finemente e condita con una salsina a base di miele e senape, la nostra insalata di cavolo rosso è ottima da gustare nel mese di settembre.

©foodspring

Torta di mele in padella

Le mele sono in vendita tutto l’anno, ma la stagione della raccolta avviene solitamente da agosto a fine ottobre. Ti suggeriamo di utilizzarle per preparare una tenerissima torta di mele in padella, con una dose extra di proteine. Che delizia!

Torta di mele in padella
©foodspring

Insalata invernale con crostini

L’inverno è la stagione giusta per portare in tavola il cavolo riccio! La nostra insalata invernale a base di cavolo riccio viene servita con una salsa alla senape e chicchi di melograno, oltre che con crostini fatti in casa con il pane proteico.

Insalata invernale con crostini
©foodspring

Frutta e verdura di stagione: in breve

Nel corso dell’anno, con il mutare delle stagioni cambiano anche la frutta e gli ortaggi freschi da portare in tavola. Ecco qui un riassunto delle principali informazioni sulla stagionalità dei prodotti locali.

  • In tempi in cui tra i banchi del supermercato troviamo tutti i tipi di frutta e verdura in ogni periodo dell’anno, seguire la stagionalità in cucina richiede una serie di conoscenze e una certa dose di disciplina.
  • Preparare piatti con la frutta e la verdura di stagione ha diversi vantaggi: ha infatti un impatto positivo a livello ambientale, apporta maggiori quantità di vitamine per via del grado di maturità dei prodotti e permette anche di risparmiare.
  • Una volta approfondito il tema della stagionalità risulterà chiaro come la natura ci offra un’ampia varietà di prodotti durante tutto il corso dell’anno.
  • Nel nostro calendario stagionale da scaricare puoi scoprire quali frutti e ortaggi vengono raccolti nei vari periodi.
Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati