lett. 5 min

Yoga per dimagrire: perdi peso dolcemente grazie alla pratica regolare

Yoga per dimagrire

Praticare yoga e avvicinarsi passo dopo passo alla forma fisica che ti fa stare bene, ti sembra un sogno? Abbiamo buone notizie per te! La giusta combinazione di pratica regolare e alimentazione sana può aiutarti a perdere i chili di troppo. Anche altri effetti positivi di una lezione di yoga, come la riduzione dello stress e l’aumento dell’equilibrio nella vita quotidiana, favoriscono la perdita di peso. Ti sveliamo in che modo lo yoga ti supporta nel tuo percorso dimagrante e ti permette di avere più relax e amore per te stesso/a.

Un piccolo promemoria: indipendentemente dallo sport che pratichi, se vuoi dimagrire è sempre importante tenere d’occhio la dieta perché assicurarsi dei pasti equilibrati è essenziale per far sì che al tuo corpo non venga a mancare nessuna sostanza nutritiva. Integra il nostro Shape Shake 2.0 al tuo piano alimentare* per ridurre le calorie e ottenere comunque gli ingredienti migliori.

Yoga e dimagrimento: che cosa hanno a che fare l’uno con l’altro?

Accostare lo yoga alla perdita di peso sembra contraddittorio a prima vista perché chiunque conosca la filosofia che ci sta dietro sa che questa pratica non era originariamente destinata a bruciare più calorie possibili. Lo yoga ha principalmente lo scopo di aiutarti ad essere nel momento presente, a controllare consapevolmente il respiro e poi a raggiungere uno stato di calma attraverso la meditazione.

Lo yoga e il dimagrimento sono quindi una contraddizione? Non necessariamente! La filosofia yogica non deve impedirti di raggiungere una forma fisica che ti fa sentire bene, ma può addirittura sostenerti lungo il cammino. Perché indipendentemente dall’obiettivo, ognuno dovrebbe imparare ad accettare il proprio corpo prima del percorso dimagrante, sentirsi a suo agio, godersi il processo ed essere grato/a per la pratica in sé. Il volersi bene e l’accettarsi non impediscono certo di cambiare o evolvere, sia a livello fisico che mentale, piuttosto assicurano che tu sviluppi una prospettiva diversa, che ti goda il tuo “viaggio”, che tu viva una vita soddisfacente e riesca a vedere il quadro generale.

Quindi, fare yoga con costanza può accompagnarti nel processo di dimagrimento e sostenerti nel raggiungimento del tuo obiettivo. È importante che ti piaccia la pratica perché così avrai la giusta motivazione per impegnarti regolarmente! E, se ti stai chiedendo quale tipo di yoga è più adatto a te, non perderti il nostro articolo sui 10 stili più amati a confronto.

Raggiungi la forma fisica che desideri senza stress

La cosa bella dello yoga è che è molto più di un semplice allenamento! La filosofia di vita che ci sta dietro ti sensibilizza nei tuoi rapporti con gli altri e con te stesso/a. Impari a prestare consapevolmente attenzione a ciò che ti circonda, al tuo comportamento e ai tuoi pensieri. La parola chiave qui è proprio consapevolezza.

Ti chiedi cosa abbia a che fare la mindfulness con il tuo percorso dimagrante? La risposta è: molto! Concentrarsi completamente su se stessi durante la lezione e spegnere i propri pensieri può aiutare a liberare la mente e ridurre lo stress. E se sei costantemente stressato/a è difficile perdere peso: un eccesso costante dell’ormone dello stress, il cortisolo, fa entrare il tuo corpo in una sorta di “modalità di sopravvivenza” e tutte le altre funzioni corporali vengono momentaneamente trascurate. Le conseguenze possono essere non solo l’insorgere dei disturbi del sonno, ma anche l’accumulo di depositi di grasso o la ritenzione idrica.

Non per niente una lezione di yoga si apre con una breve meditazione, una “scansione” del corpo da sdraiati o un momento di respirazione consapevole dove ti concentri su te stesso/a e presti attenzione coscientemente al respiro e a come si sente il tuo corpo. Ed ecco fatto il tuo primo esercizio di mindfulness! Sei nel qui e ora e impari a prendere le distanze dagli altri pensieri e preoccupazioni. L’obiettivo è di riuscire a “stare nel momento” durante tutta la pratica e di sentire l’effetto di ogni asana e esercizio di respirazione su di te e sul tuo corpo.

Consigliato da leggere: nel nostro articolo Yoga per rilassarsi: la disciplina per il corpo e la mente scopri cosa fare per assicurarti più relax e pace nella vita quotidiana.

Un uomo e una donna meditano
©Svetikd

Mangia con consapevolezza e raggiungi il tuo obiettivo senza rinunciare al gusto

La consapevolezza non si ferma alla pratica sul tappetino e col tempo dovresti cercare di applicarla anche ad altre ambiti della tua vita, ad esempio alla dieta e alle abitudini alimentari. Purtroppo, molte persone tendono a mangiare velocemente e con lo smartphone in mano. Per molti il pasto non è più un momento speciale. Tuttavia, se vuoi perdere peso in modo duraturo, devi riuscire a concentrarti su ciò che hai nel piatto con tutti i sensi e a dedicargli il giusto tempo.

Pianifica i pasti in anticipo e goditeli con lentezza. Mastica accuratamente e presta attenzione al profumo e alla consistenza del cibo. Questo non solo renderà il pranzo molto più gustoso, ma può anche aiutarti nel dimagrimento. Imparerai infatti ad ascoltare i bisogni del tuo corpo e a scegliere gli alimenti giusti, noterai quali ti fanno bene e quali meno, e soprattutto percepirai chiaramente il senso di sazietà.

Scegli una ricetta sana per il tuo prossimo pasto, come la zuppa di barbabietola con swirl di anacardi o le overnight oats stile pumpkin pie e prova a goderti il cibo consapevolmente. Questo ti darà sicuramente più piacere che fare uno spuntino veloce alla scrivania.

Consigliato da leggere: vuoi saperne di più sulla mindfulness? Leggi il nostro articolo Mindfulness per più pace e relazioni migliori.

Ultimo, ma non meno importante: per perdere peso è necessario mantenere un deficit calorico. Devi per forza contare le calorie? Questo dipende da te. Mangiare in modo consapevole e avere una dieta equilibrata può portarti molto lontano. Ecco altri consigli su come raggiungere il tuo peso forma senza contare le calorie:

  • preparati pasti freschi, se possibile, o cucina in anticipo e portali con te;
  • assicurati una dieta equilibrata che includa tutti i macronutrienti: carboidrati complessi, grassi sani e proteine;
  • concentrati su cibi non trasformati;
  • mangia verdure ogni giorno;
  • includi una fonte proteica in ogni pasto;
  • attieniti agli orari stabiliti per mangiare;
  • evita le calorie liquide (ad es. cappuccino o succhi di frutta);
  • goditi consapevolmente il tuo pasto ed elimina i fattori di distrazione (smartphone & Co.);
  • rifletti sul tuo comportamento alimentare e chiediti: come mi sento quando mangio?

Se stai cercando ispirazione per il tuo nuovo piano alimentare, dai un’occhiata alle nostre ricette sane per dimagrire.

Yoga per dimagrire: in breve

  • La pratica regolare dello yoga abbinata a una dieta equilibrata può aiutare a perdere peso.
  • Una bella dose di amore per se stessi porterà più soddisfazione e divertimento durante il percorso dimagrante.
  • Lo yoga promuove la consapevolezza e aiuta a ridurre lo stress.
  • Mangiare con consapevolezza può sensibilizzarti rispetto alle tue abitudini alimentari e aiutarti a percepire meglio i segnali del tuo corpo.

Altri contenuti interessanti di foodspring:

Perdita di peso con lo Shape Shake 2.0: sostituire due pasti al giorno con uno Shape Shake 2.0 ciascuno contribuisce alla perdita di peso, se parte di una dieta ipocalorica. Sostituire un pasto solo ti aiuta a mantenere il peso raggiunto. Il prodotto soddisfa lo scopo previsto solo nel contesto di una dieta ipocalorica che includa anche altri alimenti. Assicurati di bere abbastanza liquidi ogni giorno, di seguire una dieta varia ed equilibrata e di mantenere uno stile di vita sano.

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati