5 min read

10 strategie efficaci per raggiungere i tuoi obiettivi

Fitness Editor
Julia è istruttrice di fitness qualificata. Si occupa di scrivere i nostri articoli sulla nutrizione e sul fitness e di creare i nostri piani di allenamento gratuiti.

Gli obiettivi ci motivano e ci permettono di fare progressi. Che tu voglia rimetterti in forma, perdere peso o seguire un’alimentazione sana, gli obiettivi che ti poni determinano il tuo percorso. Tuttavia, questi possono diventare irraggiungibili, sovraccaricandoti e finendo per ostacolare il tuo sviluppo personale. Scopri come raggiungere ogni tuo obiettivo leggendo i consigli contenuti in questo articolo!

Come mai buona parte degli obiettivi che ci poniamo fallisce? Perché il più delle volte non si tratta di veri progetti, ma di semplici risoluzioni. A differenza degli obiettivi, le risoluzioni sono solo buone intenzioni, desideri di realizzare qualcosa. Al contrario degli obiettivi concreti, i desideri poco realistici o le idee vaghe di ciò che vorresti fare non rientrano nella lista delle cose che vuoi realizzare.

Senza un punto di arrivo preciso e un piano per raggiungerlo ci si ritrova solo con tante buone intenzioni, poco più che desideri. I nostri consigli non solo ti accompagneranno nella tua strada verso il successo, ma ti aiuteranno anche a capire perché la chiave per ottenere risultati è stabilire degli obiettivi chiari.

Un consiglio al volo prima del prossimo workout? I nostri Energy Aminos ti mettono dell’umore giusto per allenarti!

Conoscere la propria motivazione

Perché vuoi raggiungere il tuo obiettivo? Qualunque sia la tua motivazione, conoscerla è il passo più importante per portare a casa il risultato.

Rendi SMART il tuo obiettivo!

Questa è la regola base di un buon progetto e anche i tuoi obiettivi sono dei progetti, quindi prenditi qualche minuto per organizzarti al meglio. Ecco le caratteristiche che deve avere un obiettivo.

Specifico
Definiscilo in modo chiaro. Ad esempio: voglio perdere 6 chili entro il 31 marzo.

Misurabile
Rendi il tuo obiettivo misurabile, il modo migliore per farlo è collegarlo a una cifra precisa: voglio riuscire a sollevare 120 kg.

Attrattivo
Poniti un obiettivo che trovi stimolante, divertente, che influenzerà la tua vita in positivo. Non cercare di raggiungere qualcosa solo perché ne parlano i tuoi amici o gli influencer su Instagram.

Realistico
Hai l’obiettivo di perdere 10 chili in 2 settimane? Non è una buona idea! Perché per perdere 1 chilo di grasso è necessario tagliare circa 7000 calorie ma il deficit calorico giornaliero raccomandato è di 300-500 calorie. Come vedi dimagrire richiede tempo.

Scegli un obiettivo raggiungibile. Giudica il tuo livello e stabilisci che cosa riuscirai a realizzare nelle settimane successive. Se plank e flessioni ti risultano ancora troppo impegnative, sarà difficile imparare a fare la verticale in poco tempo. Prova ad esempio a porti come obiettivo quello di riuscire a mantenere la verticale per un minuto appoggiandoti al muro.

Terminabile 
Scegli un lasso di tempo realistico entro il quale vuoi portare a termine il tuo progetto. Questo ti permette anche di pianificare meglio le tappe intermedie, di tracciare i tuoi progressi e di modificare il tuo piano se non dovesse andare come previsto.

Formula dei sotto-obiettivi

Nella fase di pianificazione è anche importante stabilire dei sotto-obiettivi, i quali ti permetteranno di valutare in corso d’opera se il tuo obiettivo è realistico o no. I sotto-obiettivi ti aiutano a capire se sei sulla strada giusta e, una volta raggiunti, avrai i tuoi progressi nero su bianco. Questo è molto motivante soprattutto se tendi a dubitare di te stesso/a o nelle giornate in cui non vorresti alzarti dal divano.

Esempio: vorresti perdere 6 kg in 3 mesi quindi, idealmente, 2 al mese. Non preoccuparti se invece saranno 2,5 o solo 1,5. Il peso dipende da diversi fattori, può variare di giorno in giorno e bisogna anche sapersi pesare correttamente. Insomma, se non riesci a dimagrire come previsto o se, al contrario, in 4 settimane hai già perso 4 chili, grazie ai sotto-obiettivi saprai se devi darci dentro un po’ di più o se stai esagerando con la dieta.

Ricevi suggerimenti personalizzati per il tuo allenamento e consigli sui prodotti perfettamente in linea con i tuoi obiettivi individuali. Con il nostro Body Check gratuito potrai scoprire che cosa svela il tuo IMC riguardo al tuo livello di fitness.

Body Check gratuito

Stabilisci il modo in cui raggiungerai l’obiettivo

In altre parole: creati un programma di allenamento e, se necessario per raggiungere il tuo obiettivo, anche di alimentazione. Vuoi riuscire a sollevare 120 kg? Allora dovresti allenare 3 volte a settimana gambe e squat e pianificare le sessioni in termini di frequenza, intensità e tempi di rigenerazione. Naturalmente non ti dimenticare dei sotto-obiettivi.

Nella frenesia della quotidianità rischi di dimenticarti dei tuoi obiettivi? Scarica la nostra agenda per organizzare al meglio la tua settimana giorno per giorno.

agenda settimanale gratuita

Visualizza il tuo obiettivo

Non hai voglia di allenarti e di mangiare sano? Succede. In generale, però, dovresti attenerti al programma per raggiungere ciò che ti sei prefissato/a. Se tendi a distrarti facilmente, prova a visualizzare il tuo obiettivo.

Appendi ben visibile una lista con tutte le sessioni di allenamento che ti aspettano e, dopo averla svolta, depenna ogni sessione. In questo modo vedrai i tuoi progressi ogni giorno. Oppure realizza una sorta di carta bonus: ogni 10 workout concediti qualcosa di speciale, come ad esempio uno dei prodotti contenuti nel nostro Pacchetto Chocolate Lovers.

Concentrati

Dimenticati le liste infinite di buoni propositi e di tanti obiettivi. Scegline due o tre, stila una classifica in ordine di importanza e concentrati sul più importante. Se devi eliminare qualcosa dalla lista, comincia dalle sessioni di allenamento pensate per l’obiettivo meno importante.

Fai attenzione a scegliere obiettivi che siano compatibili e che non si ostacolino gli uni con gli altri. Per esempio allenarsi sia per arrivare a 120 kg di squat che per correre la maratona non è la combinazione migliore. Le tue gambe devono potersi riposare prima o poi.

Trasforma il tuo obiettivo in routine

Poniamo che tu abbia scelto un obiettivo e che ti sia già messo/a al lavoro. Ora è il momento di trasformare in routine tutte quelle azioni che ti servono per raggiungerlo. Organizza le sessioni di allenamento in modo che non ti pesi eseguirle e il tempo passato in cucina può diventare un’occasione di condivisione con il tuo partner. In poche parole: impara a goderti il momento e il tuo percorso. Inoltre, con le nostre ricette Meal Prep, cucinare sarà un vero piacere.

Resta flessibile

Flessibilità non significa che devi dimenticarti del tuo programma di allenamento o che puoi cambiarlo a piacere se ti annoi. Significa che devi imparare a perseguire i tuoi obiettivi nonostante gli ostacoli che incontri. Non sei riuscito/a ad allenarti per 4 settimane a causa di un’influenza? Dovrai ricominciare lentamente, ma l’importante è rimettersi al lavoro. Fai un passo indietro e valuta come procedere.

Cura l’alimentazione

La tua alimentazione deve essere adatta all’obiettivo di allenamento. Lo sapevi che l’alimentazione influenza al 70% il tuo successo sportivo? Non sono decisivi solo i 45 minuti di workout e il pasto immediatamente successivo, anche ciò che mangi durante la giornata è fondamentale se vuoi migliorare le tue prestazioni. Qui scopri tutti i principi dell’alimentazione equilibrata.

Stay positive!

In altre parole: sostituisci pensieri quali “Come faccio a imparare la verticale, sono sempre stato/a una schiappa?!” con “Se mi impegno ce la posso fare.” Quando ti accorgi di avere pensieri negativi, sforzati di pensare l’esatto contrario. Sembra strano ma aiuta davvero. Provaci!

Raggiungere gli obiettivi: in breve

Un obiettivo è SMART quando:

  • è formulato in modo preciso
  • puoi misurarne i progressi usando parametri concreti
  • ha senso di essere perseguito per te
  • è realistico
  • ha una precisa data di fine

Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi, devono essere SMART.

Altri articoli interessanti di foodspring:

Article sources
We at foodspring use only high-quality sources, including peer-reviewed studies, to support the facts within our articles. Read our editorial policy to learn more about how we fact-check and keep our content accurate, reliable, and trustworthy.