lett. 3 min

La nostra Pasta Proteica: pochi carboidrati, più gusto!

Pasta proteica con salsa al cavolfiore
Content Editor & nutrizionista
Leyla è nutrizionista. Si occupa degli articoli relativi ad alimentazione e stile di vita sano, oltre che di creare i nostri piani alimentari gratuiti.

Cerchi una pasta vegana, ricca di fibre e con pochi carboidrati? Trovata! Oggi ti presentiamo la nostra nuova Pasta Proteica, pensata apposta per le tue ricette fitness.

Non riesci proprio a rinunciare alla pasta? Nessun problema, basta scegliere quella giusta! Ecco come puoi goderti questa prelibatezza nostrana senza perdere di vista i tuoi obiettivi sportivi. La Pasta Proteica ti offre ben di più che una porzione di carboidrati semplici.

Tante proteine vegetali, pochi carboidrati, vegana e senza soia.

piatto di pasta proteica con pesto
©foodspring
scopri la nostra Pasta Proteica

Pasta Proteica: così pochi carboidrati che non crederai sia davvero pasta

Spaghetti, fusilli, penne & Co: un buon piatto di pasta ci sta sempre! È un alimento buonissimo ed estremamente versatile.

Però, lo sappiamo, contiene anche tanti carboidrati. I carboidrati rientrano nel quadro di una dieta equilibrata e sono una buona fonte di energia. Le calorie che traiamo dalla tradizionale pasta a base di farina bianca acquistata al supermercato, tuttavia, provengono quasi esclusivamente dai carboidrati semplici. Insomma, queste calorie non hanno grandi benefici per noi.

La nostra pasta proteica è un’alternativa a quella di grano e ti sostiene nei tuoi obiettivi. Al posto di grandi quantità di carboidrati a catena corta noi abbiamo optato per le migliori proteine vegetali.

I piselli sono particolarmente ricchi di tutti gli aminoacidi essenziali e di BCAA che sono immediatamente disponibili e danno ai tuoi muscoli uno slancio di energia extra. I BCAA non possono essere prodotti autonomamente dal corpo e vanno quindi assunti tramite l’alimentazione.

Noi vogliamo offrirti solo il meglio, ecco perché usiamo un concentrato di proteine di piselli al posto della semplice farina di piselli.

Qual è la differenza? Che isoliamo le proteine dagli altri componenti: i carboidrati e le fibre vengono filtrati ed eliminati durante la lavorazione.

Meno carboidrati, più proteine: porta la tua cucina fitness al livello successivo!

Ecco i nostri consigli per rendere i tuoi piatti più gustosi e più salutari.

Come cucinare la pasta nel modo ideale

A cucinare un piatto di pasta sono capaci tutti, giusto? Eppure ci sono un paio di errori che facciamo in tanti. Vediamo a cosa dobbiamo prestare attenzione.

#1 Assaggia la pasta

La grandezza della pentola e la quantità di acqua determinano il modo e il tempo in cui la pasta cuoce. Non affidarti solo alle indicazioni sulla confezione, assaggia la pasta prima di scolarla!

#2 Sala l’acqua quando bolle

Sai perché è importante salare l’acqua? Molti credono che sia per evitare che la pasta abbia un sapore insipido, ma la realtà è un’altra.

Salare l’acqua di cottura, infatti, non salerà la pasta ma farà in modo che il contenuto di sale di pasta e acqua sia equilibrato, il che permetterà alla pasta di mantenere il suo sapore.

È fondamentale salare l’acqua quando questa già bolle, non prima e non una volta buttata la pasta.

#3 Non passare la pasta sotto l’acqua

Evita di passare la pasta appena scolata sotto l’acqua del rubinetto, anche se vuoi preparare un’insalata di pasta. Così facendo lavi via l’amido e il sugo non si amalgamerà bene alla pasta.

Rinuncia anche all’olio, che impedisce al sugo di attaccarsi alla pasta.

#4 Mescola subito

Una volta che hai buttato la pasta non ti resta che aspettare che sia cotta, vero?

Falso! Mescola la pasta dopo averla buttata e di nuovo dopo pochi di minuti per evitare che attacchi.

#5 Recupera un po’ di acqua di cottura

L’acqua della pasta contiene molto amido e rende il sugo più gustoso e cremoso. Inoltre, permette a pasta e sugo di amalgamarsi perfettamente.

Le nostre ricette preferite

Abbiamo rivisitato i classici della tradizione. Le nostre ricette di pasta deliziose e ricche di proteine ti accompagneranno sulla strada verso una forma fisica che ti far stare bene.

Pasta con ragù vegano

piatto di pasta proteica con ragù vegano
©foodspring

Un’alternativa vegana per il sugo più famoso: salsa di pomodoro con erbe fresche e granulare di soia. La pasta adatta alla tua cucina fitness.

Pasta con pesto di basilico

Pasta proteica con pesto di basilico
©foodspring

Il pesto è una buona alternativa quando non hai tanto tempo. Anacardi e pinoli arrostiti, olio, lievito in scaglie, aglio e spezie a tua scelta: ecco tutto ciò di cui hai bisogno.

Sei ancora in cerca di ispirazione? Dai un’occhiata alle ricette della One post pasta proteica e della nostra Pasta all’arrabbiata!

Altri articoli interessanti di foodspring:

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.