lett. 4 min

11 trucchi in cucina per preparare piatti perfetti

Trucchi in cucina
Content editor e istruttrice fitness
Lisa ha studiato giornalismo, è istruttrice certificata ed è specializzata in fitness, salute e meditazione. Ha lavorato per molti anni in collaborazione con varie riviste di lifestyle e fitness. Oggi scrive i nostri articoli sui temi allenamento, fitness, lifestyle e mente.

Lo stufato è troppo salato, le cipolle ti fanno lacrimare e nell’appartamento rimane per diversi giorni l’odore poco piacevole del cavolo? Per quanto tu ami il cibo, cucinare può essere piuttosto frustrante. Seguendo i nostri 11 trucchi in cucina da professionista la preparazione sarà più facile, risparmierai moltissimo tempo e le tue creazioni culinarie saranno semplicemente deliziose!

Trucco in cucina #1: evitare di bruciare i cibi

A tutti è capitato di bruciare qualcosa, soprattutto quando nella pentola c’è la panna o il latte. In questi casi è utile mescolare in continuazione. Ma chi ha tempo di farlo se nel frattempo bisogna tagliare la cipolla e spremere l’aglio? Ecco un modo geniale per evitare di rendere le salse immangiabili: metti una biglia di vetro o di metallo nella pentola. Questa assicura che durante la cottura il liquido si muova e non si formi alcun deposito sul fondo.

Trucco in cucina #2: salvare i piatti troppo salati

Oltre a bruciare i cibi, utilizzare troppo sale è il problema più grande in cucina. Ecco la buona notizia: puoi salvare il tuo piatto grazie al trucco della patata. A seconda della quantità di cibo che stai preparando, sbuccia una patata piccola o media e lasciala per qualche minuto nella pentola. Questa assorbe il sale in eccesso, così la zuppa, lo stufato o il minestrone saranno di nuovo deliziosi.

Trucco in cucina #3: sbucciare correttamente la cipolla

Sicuramente sbucciare la cipolla non è una delle cose che più ami fare in cucina. Normalmente è difficile rimuovere la buccia sottile, che rimane attaccata su coltello, tagliere e dita richiedendo tempo e pazienza. Puoi risolvere questo problema in modo semplice: metti la cipolla sotto l’acqua calda per qualche secondo. Così facendo la buccia assorbe totalmente l’acqua e può essere rimossa in una volta sola.

Trucco in cucina #4: alternativa per pelare le patate

Se vuoi ridurre l’assunzione di carboidrati, le patate sono un’ottima alternativa alla pasta e al riso. Se non fosse per il fatto di doverle pelare! Ma anche in questo caso, c’è un trucco semplicissimo: fai bollire le patate con la buccia e poi mettile nell’acqua gelida. Dopo pochi minuti la pelle si toglierà da sola.

Consiglio: scopri come dimagrire con le patate e quali sono le nostre ricette preferite in assoluto!

Trucco in cucina #5: sbucciare lo zenzero

La radice di zenzero è un vero concentrato di energia, per questo non può mai mancare in cucina. Sia che tu preferisca uno shot di zenzero, l’acqua allo zenzero e limone o la zuppa di carote e zenzero, questa radice conferisce a bevande e piatti un tocco piccante e li rende delle vere bombe per l’allenamento. Peccato che per via della sua forma nodosa vada persa molta della sua preziosa polpa quando viene sbucciato con il coltello. Per evitare che ciò accada, esiste un metodo che sicuramente i fan dello zenzero conosceranno: utilizza un cucchiaino per grattare via la buccia. In questo modo rimuovi solo il necessario e la radice rimane intatta.

Consiglio: leggi il nostro articolo e scopri perché lo zenzero è così salutare!

Trucco in cucina #6: non far attaccare la pasta fresca

Non vedi l’ora di gustare un bel piatto di fettuccine fatte in casa, ma ancora prima di cuocerle sono tutte attaccate? La causa è l’umidità e il modo migliore per assorbirla è la farina. Devi solo cospargerla sul vassoio dove appoggerai la pasta fresca, che questa volta non si attaccherà in attesa di essere cotta!

Trucco in cucina #7: spremere l’aglio senza cattivo odore sulle mani

Mangi volentieri l’aglio ma non ti piace l’odore che rimane sulle mani? Abbiamo la soluzione: metti lo spicchio nello spremiaglio con ancora la buccia. La buccia sottile non viene schiacciata, ma rimane nel setaccio. In questo modo eviti l’odore intenso dell’aglio, senza dover rinunciare al suo ottimo sapore.

Trucco in cucina #8: tagliare i pomodori

Amata soprattutto in estate, la caprese soddisfa sia l’occhio che il palato se viene preparata a dovere. Ed è proprio questo il problema: spesso quando si tagliano i pomodori, la polpa e i semi fuoriescono rendendo questo piatto poco invitante! Per evitare che ciò accada, metti il pomodoro sul tagliere con il picciolo rivolto lateralmente e utilizza un coltello seghettato. I semi rimarranno al loro posto!

Un’altra idea gustosa sono le bruschette con pomodoro e prosciutto crudo!

Trucco in cucina #9: preparare le uova strapazzate perfette

Per assicurarti una dose extra di proteine, sulla tua tavola non possono mancare le gustose uova strapazzate. La loro preparazione è semplice e rapida. Se anche a te piacciono, devi conoscere questo trucchetto: aggiungi una spruzzata di succo d’arancia nella ciotola e prepara questo piatto come di consueto. Una volta provato il nostro suggerimento non vorrai più mangiare le uova in altro modo.

Segui una dieta completamente a base di verdure? Ecco la migliore ricetta delle uova strapazzate vegane!

Trucco in cucina #10: tagliare le cipolle senza piangere

Indossare gli occhialini da nuoto, fare gargarismi o fischiare sono alcune delle fantasiose soluzioni adottate da alcuni per tagliare le cipolle senza piangere. Non c’è da stupirsi, in fondo non è affatto piacevole avere ogni volta le lacrime agli occhi. Tuttavia la maggior parte di questi espedienti aiuta solo in parte, ad eccezione di questo ottimo consiglio: bagna un foglio di carta da cucina con un d’olio d’oliva e passalo sulla lama prima di ogni taglio. Così il fastidioso succo della cipolla rimarrà sul coltello e non ti schizzerà negli occhi.

Ti sembra troppo impegnativo? Allora metti la cipolla nel congelatore per circa 20 minuti prima di tagliarla.

Trucco in cucina #11: cucinare evitando l’odore del cavolo

L’insalata di cavolo verde, i wrap con foglie di cavolo, miglio e arachidi e l’okonomiyaki vegano e proteico sono alcune delle gustose ricette preparate con il cavolo, una verdura autunnale versatile e salutare! Nella cucina fitness è un ingrediente immancabile. Anche a te piace il cavolo ma non vuoi che rimanga l’odore nella stanza per diversi giorni? Allora devi conoscere questo escamotage da veri professionisti: durante la cottura, aggiungi un bel pezzo di crosta di pane secco nella pentola. Non fa sparire completamente l’odore, ma lo riduce nettamente.

Sandwich Green Goddess
©foodspring

Vuoi provare subito questi trucchi e dare dimostrazione delle tue abilità culinarie? Sul nostro sito trovi più di 300 ricette fitness! Lasciati ispirare e scopri sia alcuni piatti classici rivisitati, che i nuovi trend alimentari.

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati