La definizione muscolare femminile - Foodspring Magazine
  • Home  / 
  • Fitness
  •  /  La definizione muscolare femminile

La definizione muscolare femminile

novembre 1, 2018

Claudia Candeloro è una personal trainer ed Healthy Coach laureata con lode in Scienze Motorie. La sua carriera sportiva inizia come ginnasta all’età di 3 anni ma nel corso del tempo ha maturato interesse e riconoscimenti in altri ambiti sportivi, fino ad avvicinarsi e appassionarsi al mondo del fitness. Grazie alla sua determinazione è riuscita a trasformare la sua passione in una professione e ha cominciato a lavorare nelle più rinomate palestre milanesi. Ben presto, però, ha sentito il desiderio di mettere le sue competenze tecniche e professionali a disposizione di più persone possibili. Decide, quindi, di lanciare il progetto Booty Beat: un programma di coaching online di allenamento, alimentazione, motivazione e integrazione, studiato ad hoc per le donne.

Che cosa si intende con “periodo di definizione muscolare”?
Per periodo di definizione si intende quella fase dell’allenamento in cui l’obiettivo è la diminuzione della massa grassa. In questa fase si ha un aumento del lavoro aerobico e dell’intensità dell’allenamento, accompagnati da una drastica riduzione dell’apporto dei carboidrati nella dieta a favore di un aumento di quello proteico.

Quali sono le problematiche più frequenti che riscontrano le persone che segui?
Le richieste più frequenti sono molto specifiche: avere la pancia piatta, eliminare la cellulite e rassodare i glutei. Tutte queste problematiche si possono fronteggiare solo ed esclusivamente abbinando un corretto piano alimentare all’esercizio fisico costante, che comprenda anche l’utilizzo di pesi. Questi, infatti, a differenza di quanto si pensi, non fanno diventare le donne muscolose ma aiutano a rendere il corpo tonico.

Un altro pregiudizio difficile da sradicare riguarda le donne e i frullati proteici. Le proteine sono fondamentali per i muscoli e sì, anche per quelli delle donne. Clicca qui per saperne di più!
Leggi l’articolo

Che cosa ne pensi dei prodotti foodspring?
I prodotti foodspring mi piacciono sotto vari punti di vista: sono biologici e la qualità è molto buona, inoltre c’è un’ampia gamma di scelta che soddisfa le diverse esigenze. Perciò ritengo che possano essere un valido aiuto anche in questa fase dell’allenamento. Si possono, infatti, trovare molti prodotti utili per la definizione della massa muscolare dopo l’allenamento con i carichi.

Quali dei nostri prodotti consigli di solito?
Ci sono prodotti foodspring adatti ad ogni momento della giornata e ne consiglio diversi. In aggiunta ai pasti principali, che andranno ad apportare ulteriori calorie attraverso alimenti sani e trattati in maniera consapevole, per colazione consiglio i pancake proteici o il muesli proteico, per lo spuntino di metà mattina le chips di cocco o le protein balls o una barretta proteica. I miei preferiti da assumere prima dell’allenamento sono i pre-workout amino, la creatina e i BCAA mentre ad allenamento finito, i post-workout amino e le proteine whey. Come snack pomeridiano è adatto un buon frullato con lo Shape Shake o le smoothie balls e, infine, prima di andare a dormire consiglio di mangiare uno yogurt con semi di chia, fiocchi proteici e mix noci e bacche.

Quali sono gli esercizi più efficaci per rassodare i glutei? 
Per rassodare i glutei il re degli esercizi è lo squat abbinato a stacchi da terra, affondi, hip thrust ed esercizi ai cavi o agli elastici con diverse resistenze. È importante variare sempre l’allenamento. Inoltre, abbinando esercizi con bilancieri o manubri a quelli con cavi ed elastici si può ottenere un allenamento più efficace.

@Matthias_Drobeck

E contro gli inestetismi della cellulite? 
Per combattere la cellulite è necessario combinare l’allenamento aerobico, che permette di bruciare tessuto adiposo, con l’allenamento anaerobico, finalizzato alla definizione muscolare, che riduce la possibilità di crescita dei cuscinetti adiposi sotto la cute. L’esercizio più efficace per combattere questi inestetismi è sicuramente lo squat, sia a carico naturale che con i pesi. Per questo problema, però, più che in ogni altro, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale. La giusta assunzione di carboidrati, proteine e liquidi permette, infatti, un rinnovamento cellulare migliore e una diminuzione della ritenzione idrica.

Vorresti allenare gambe, addominali e glutei ma non sai da dove cominciare? Non perderti il nostro articolo sull’allenamento GAG con un programma gratuito e le GIF esplicative!
Leggi l’articolo

Quali sono gli esercizi migliori per definire il punto vita? 
La definizione del punto vita è una delle richieste più frequenti. Di certo sono consigliati tutti gli esercizi che vanno a stimolare la muscolatura addominale nella sua totalità, ad esempio i crunch, i plank ed i sit up, ma bisogna considerare un aspetto fondamentale: il dimagrimento localizzato è un obiettivo difficile da raggiungere. Le ricerche in questo ambito dimostrano che allenamenti finalizzati ad un solo distretto muscolare non hanno gli stessi effetti dimagranti di esercizi che coinvolgono più distretti. Inoltre, per ottenere un buon risultato, l’esercizio fisico deve assolutamente essere abbinato ad una corretta alimentazione, che tenga conto delle caratteristiche personali di ognuno.

Che cos’è il Bootybeat e quali principi segue? 
Il Bootybeat nasce come programma di coaching online destinato a tutte le donne. La preparazione delle schede di allenamento si fonda sui seguenti principi:
– allenamenti realizzati in base agli obiettivi da raggiungere;
– piani alimentari personalizzati in base ai gusti e alle esigenze personali;
– spiegazione della corretta esecuzione degli esercizi per rendere l’allenamento sicuro ed evitare infortuni;
– grande varietà degli esercizi per un allenamento più divertente.

Instagram: @bootybeatprogram

Commenti

Commenti


>

85% in meno di zucchero e il triplo di proteine: scopri la nostra crema proteica!

angle-double-right
angle-double-left