lett. 4 min

8 consigli che ti faranno sicuramente uscire dal letargo

Mancanza di motivazione
Fitness Editor
Julia è istruttrice di fitness qualificata. Si occupa di scrivere i nostri articoli sulla nutrizione e sul fitness e di creare i nostri piani di allenamento gratuiti.

Il buio, il freddo e l’umidità possono influire molto sulla tua motivazione ma non vuol dire che tu debba arrenderti al divano e rinunciare a fare sport. Con i nostri consigli riesci a combattere la mancanza di motivazione che ti colpisce quando piove e fa brutto tempo. 

Se al mattino apri gli occhi ed è tutto buio preferisci girarti dall’altra parte e non alzarti più? O al massimo sederti al tavolo della cucina con un caffè a leggere il giornale?

Non sei l’unico/a. In autunno e in inverno la motivazione tende a rimanere a letto. Questo non solo perché gli sport e le altre attività all’aperto sono più divertenti quando il cielo è azzurro e il sole splende, ma anche a causa del nostro equilibrio ormonale alterato.

Attenzione però, il circolo vizioso è dietro l’angolo: meno ti alleni, più ti abitui a stare fermo/a e meno sentirai la mancanza di quella sensazione inebriante post-allenamento. Ecco perché vale la pena di non interrompere affatto.

La stagione fredda non influisce solo la tua motivazione, ma anche il tuo umore? Quando l’estate finisce e le foglie cambiano colore rischiamo di cadere in una sorta di depressione. Scopri come evitare il winter blues nel nostro articolo.

8 consigli per mantenere alta la motivazione e continuare ad allenarti anche quando fa freddo

Con l’autunno, il numero di ore di luce solare diminuisce e questo fa sì che il nostro corpo inizi più tardi a produrre melatonina e ci metta anche più tempo. La melatonina, conosciuta anche come l’ormone del sonno, ci fa sentire stanchi invece che motivati. Aggiungiamo il freddo e l’umidità e capiamo a cosa è dovuta la mancanza di motivazione. Seguendo i nostri consigli, però, non avrai più scuse!

Una donna e un cane sul divano
@Manuel Tauber-Romieri

#1 Goditi la (poca) luce solare

Anche le brevi giornate invernali offrono solitamente qualche ora di luce. Sfruttale! Soprattutto adesso, nell’epoca dello smart working, non c’è motivo di stare al computer ininterrottamente dalle 9 alle 17. Cerca di pianificare la tua pausa in modo da carpire qualche raggio di sole.

Se puoi fare sport all’aperto, fallo! Avrai una pausa pranzo attiva che si traduce in un workout per il corpo e un momento di relax per il cervello. Questo mix ti dà la giusta carica per affrontare la seconda parte della giornata lavorativa. Nel nostro sito trovi ispirazione per i workout senza attrezzi adatti a tutti i livelli.

Se invece fai un lavoro che non ti permette di organizzarti liberamente le pause, cerca almeno di fare il pieno di raggi di sole nei giorni liberi. Anche una lampada che riproduce la luce solare può aiutarti a mantenere alto l’umore. Le nostre vitamine in gocce ti aiutano a coprire il tuo fabbisogno di vitamina D.

#2 Allenati a casa

Il solo pensiero della neve e del freddo ti mette tristezza? O semplicemente non puoi uscire ad allenarti durante il giorno e di farlo al buio da solo/a non ti va? Non c’è motivo di rinunciare, puoi allenarti a casa! Leggi il nostro articolo per saperne di più.

#3 Crea una routine

Quando la motivazione va in letargo, avere una routine ben precisa è fondamentale perché ti libera dal peso della decisione. La routine si caratterizza proprio dal fatto che le azioni sono automatizzate. Se stai cercando di sviluppare abitudini salutari è importante averne una.

Consiglio di lettura: Come creare le buone abitudini

#4 Mangia in modo sano

Il fast food appesantisce e ti causa spossatezza, è quindi l’ultima cosa che ti serve nelle fredde giornate invernali. Per garantire il buon funzionamento del tuo sistema immunitario e per assicurarti abbastanza energia nel quotidiano, per allenarti, lavorare, ecc… devi soddisfare il fabbisogno di vitamine e minerali. Molto comune in inverno è la carenza di vitamina D, l’ormone del sole.

La cosa migliore è coprire il fabbisogno attraverso un’alimentazione sana e bilanciata, ricca di prodotti freschi e regionali.

Un uomo fa jogging sotto la pioggia in città
©Justin Case

#5 Concediti delle ricompense e goditi la stagione invernale

La stagione fredda sembra offrire pochi momenti di gioia ma ha anche i suoi vantaggi: sauna, wellness, lunghe giornate sul divano e più tempo per provare nuove ricette. Se devi essere particolarmente disciplinato/a in qualcosa, concediti una ricompensa dopo. Il relax che offrono le saune, i massaggi & Co. favorisce anche la tua forma fisica.

#6 Iscriviti a una maratona

Un altro modo per contrastare la mancanza di motivazione è darti un obiettivo concreto per la primavera, che ti costringa ad allenarti anche in inverno. La regola, infatti, è sempre la stessa: con obiettivi ben precisi in testa, la motivazione si trova più facilmente. E ricorda di concederti una ricompensa quando raggiungi un traguardo.

#7 Allenati in compagnia

Quando fa freddo tendiamo a passare più tempo da soli/e in casa. Il workout può diventare anche un evento sociale se fatto con gli amici. Questo non solo rende più facile motivarsi nonostante le condizioni meteo, ma anche più divertente allenarsi. Se non è possibile vedersi di persona, organizza un incontro online. Anche fare attività fisica regolarmente con un fitness trainer può essere un vero e proprio booster di motivazione nella stagione fredda.

#8 Adegua l’abbigliamento alle temperature

L’autunno e l’inverno arrivano tutti gli anni e questo ha un chiaro vantaggio: alle basse temperature, alla neve e alla pioggia puoi prepararti. Con l’abbigliamento adatto, il freddo e l’umidità sono molto più facili da sopportare e il workout può persino risultare divertente.

Le scarpe giuste ti permettono di correre in sicurezza anche in caso di pioggia o neve e l’abbigliamento sportivo funzionale ti permette di sentirti a tuo agio anche durante un allenamento intenso.

Consiglio di lettura: clicca qui e scopri il bello di correre sotto la pioggia!

Contrastare la mancanza di motivazione: in breve

  • La mancanza di motivazione nella stagione fredda è causata, tra le altre cose, dalla carenza di luce solare, dai livelli ormonali alterati e dalle diverse abitudini alimentari e di movimento.
  • Per avere un buon livello di energia è essenziale soddisfare il fabbisogno di vitamine e minerali. La vitamina D in particolare è spesso carente in inverno.
  • Con l’abbigliamento giusto, allenarsi all’aperto è divertente anche quando fa freddo.
  • Trova una strategia di motivazione adatta a te che ti spinga a mantenerti attivo/a e in forma durante i mesi freddi.
  • Le abitudini sane aiutano a superare la mancanza di motivazione. All’inizio ci vuole un po’ di disciplina per svilupparle, ma ne vale la pena.

Altri articoli interessanti di foodspring:

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati