lett. 3 min

7 effetti sorprendenti del bouldering

Bouldering
Content editor e istruttrice fitness
Lisa ha studiato giornalismo, è istruttrice certificata ed è specializzata in fitness, salute e meditazione. Ha lavorato per molti anni in collaborazione con varie riviste di lifestyle e fitness. Oggi scrive i nostri articoli sui temi allenamento, fitness, lifestyle e mente.

Cerchi un’attività fisica che oltre a rafforzare la tua muscolatura e migliorare il tuo fisico, ti metta alla prova mentalmente e aumenti la tua autostima? Il bouldering potrebbe essere la scelta giusta. Questo tipo di arrampicata ti fa superare i tuoi limiti sotto diversi punti di vista: scopri cos’è questo sport e come praticarlo.

L’aspetto migliore del bouldering è che si addice a tutti coloro a cui piacciono le sfide, sia mentali che fisiche, e preferiscono allenarsi in compagnia. Anche se soffri di vertigini o non hai una muscolatura particolarmente forte, puoi provare l’arrampicata in palestra o all’aperto. Ci sono percorsi adatti a ogni livello e puoi unirti a una community che ti offre sempre supporto. Hai ancora dubbi? Ecco sette motivi per cui vale la pena provare questo tipo di arrampicata!

#1 Rafforzi tutta la muscolatura

Il bouldering è un allenamento muscolare completo. Quando affronti un percorso, sforzi allo stesso modo la parte superiore e inferiore del corpo attivando intere catene muscolari: per passare da un appiglio all’altro, fai lavorare braccia, gambe, addome e schiena. Durante questo sport, attivi soprattutto i seguenti muscoli:

  • Il muscolo grande dorsale: il musculus latissimus dorsi ti permette di tirare su il corpo.
  • I flessori del braccio: i muscoli dell’avambraccio lavorano quando afferri l’appiglio.
  • Gli addominali: l’intera muscolatura addominale ti aiuta a stabilizzare il busto e a mantenere l’equilibrio.
  • I muscoli della coscia: durante il bouldering sono attivi soprattutto i quadricipiti, che ti permettono di spingere il corpo verso l’alto.

Supporta i tuoi muscoli con l’alimentazione giusta: le nostre Proteine Whey offrono al tuo corpo tutti i nutrienti necessari per lo sviluppo muscolare*.

#2 Raggiungi la massima forza di presa

Il bouldering è uno degli sport migliori per aumentare la forza di presa; quest’ultima si sviluppa grazie a muscoli di gruppi relativamente piccoli che partono dall’avambraccio. La maggior parte degli atleti trascura l’allenamento della presa, e prima o poi se ne pente. Infatti questo tipo di training non favorisce solo il miglioramento delle prestazioni durante l’allenamento di forza e riduce al minimo il rischio di lesioni, ma è utile anche nella vita quotidiana.

Per saperne di più, non perderti il nostro articolo Grip training: come allenare la presa e avere avambracci più forti.

#3 Bruci molte calorie

Il bouldering è uno sport altamente efficace, che ti permette di bruciare molte calorie. Naturalmente la quantità di energie consumate durante questo sport dipende da diversi fattori come l’età, il sesso e la corporatura. In media, durante un’ora di arrampicata sportiva sui massi, si bruciano tra le 500 e le 700 Kcal.

Ecco come calcolare il tuo fabbisogno calorico giornaliero!

#4 Migliori il tuo equilibrio

La nostra capacità di mantenere l’equilibrio è un fattore determinante durante l’allenamento, poiché influisce enormemente sulle nostre prestazioni sportive. Quindi ecco un altro motivo per iniziare a praticare il bouldering: l’arrampicata sui massi è un ottimo esercizio propriocettivo. Può sempre succedere che solo la punta dei piedi e una mano siano saldi sulla roccia, mentre il resto del corpo è sospeso in aria. Solo se sei sufficientemente stabile, puoi controllare questa posizione e affrontare il tuo percorso.

#5 Impari a risolvere i problemi

Diversamente dall’arrampicata con corda, l’obiettivo del bouldering non è raggiungere altezze elevate, bensì superare con padronanza punti difficili come i rilievi, gli angoli e le sporgenze. Le vie sui massi vengono proprio definite come “problemi” che lo scalatore deve risolvere. Non c’è da stupirsi quindi che gli esperti di questo sport siano in grado di affrontare più velocemente anche situazioni complesse della vita quotidiana. Infatti il bouldering non allena solo i muscoli e la forma fisica, ma anche la mente.

#6 Conosci più facilmente persone nuove

Il bouldering è assolutamente uno sport di squadra. Lo spostamento da un appiglio all’altro avviene in solitaria, ma hai sempre vicino altri scalatori che ti incoraggiano e ti aiutano a trovare una soluzione ai problemi da affrontare durante il tuo percorso. Se hai cambiato città da poco oppure vuoi unirti a una community, una palestra di arrampicata è un luogo perfetto dove conoscere persone nuove.

#7 Aumenti la tua autostima

Infine, ma non meno importante, il bouldering è un ottimo sport per aumentare l’autostima. Naturalmente all’inizio è più facile cadere che arrampicarsi, ma impari a non buttarti giù, a rialzarti sempre e a cercare una nuova soluzione anche dopo una sconfitta. Il bouldering ti aiuta quindi a superare i tuoi limiti. E adotterai questo atteggiamento anche nella vita quotidiana: che si tratti di lavoro, sport o relazioni, non ti farai più ingannare facilmente da nessuno!

Nel nostro articolo Rimettersi in forma divertendosi: 5 alternative alla palestra trovi una lista di sport che potrebbero essere una buona sfida per te.

Altri articoli interessanti di foodspring:

*Le proteine favoriscono la crescita e il mantenimento della massa muscolare.

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati