lett. 4 min

Rimettersi in forma divertendosi: 5 alternative alla palestra

Rimettersi in forma divertendosi

La monotonia della palestra ti annoia e ormai conosci a memoria il tuo tragitto di jogging? È arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo! Perché anche il miglior allenamento è inutile se a te sembra una tortura. E dopo tutto, divertirsi è la cosa più importante per mantenere alta la motivazione a lungo termine. Oggi ti sveliamo 5 attività che ti aiuteranno sicuramente a rimetterti in forma divertendoti.

Se hai bisogno di uno spuntino dolce, metti in tasca le nostre Protein Balls: con soli 7 ingredienti sono la fonte proteica perfetta per le giornate più attive.

Bouldering

Lo sapevi che il bouldering è impegnativo come un allenamento total body in palestra e che attiva quasi tutti i gruppi muscolari contemporaneamente? Dimenticati di leg press e butterfly e prova l’arrampicata.

Il bouldering è un’arrampicata ad altezza di salto (le pareti sono alte al massimo 4 metri), che quindi non prevede l’utilizzo di un’imbracatura o di altri dispositivi di sicurezza. Lo scopo del bouldering è quello di scalare una determinata via, dal suo punto di partenza fino alla cima. Ci sono diversi tipi e tecniche di prese nonché livelli di difficoltà, dal principiante all’avanzato.

Dato che richiede di sollevare il proprio peso corporeo, questa forma di allenamento è incredibilmente efficace. Tutto il corpo beneficia dei movimenti complessi: la coordinazione e la flessibilità aumentano e anche la concentrazione migliora perché non è sempre immediato trovare il modo giusto per scalare la parete e capire come usare al meglio le mani e i piedi. Una volta raggiunta la cima con le tue sole forze, però, non vorrai più smettere. Come puoi vedere, il bouldering è un allenamento a tutto tondo, ha un certo fattore di dipendenza ed è sicuramente un’attività attraverso la quale è possibile rimettersi in forma divertendosi molto!

Per ridare al tuo corpo ciò che un allenamento faticoso come il bouldering (o un’altra attività sportiva) richiede, ricorri ai nostri Recovery Aminos: perfettamente bilanciati in modo che tu possa dare di nuovo il 100% nel prossimo allenamento.

Disc golf

Una semplice passeggiata ti risulta noiosa? Dovresti provare il disc golf, attività di tendenza negli Stati Uniti. In questo sport non devi solo coprire diversi chilometri a piedi ma, seguendo un percorso stabilito, devi anche lanciare un frisbee in un cesto con il minor numero di tentativi possibile. Se non fai canestro immediatamente, tutti gli altri lanci verranno effettuati dal punto in cui il disco è caduto per terra.

Ed è proprio questa caratteristica a rendere il dic golf così efficace: la distanza tra i canestri può essere a volte di 250 metri, il che permette di allenare la resistenza. La sfida extra prevista, il lancio del frisbee, è molto divertente e ti tiene in forma.

Lanciando il disco si attivano tutti i muscoli della parte superiore del corpo, così come i glutei e le cosce. Più sei stabile, più puoi eseguire il movimento in modo pulito con la parte superiore del corpo. Per dare al frisbee la giusta traiettoria e non farlo finire nello stagno più vicino, hai anche bisogno di una buona dose di coordinazione. Un altro vantaggio è che il disc golf si pratica all’aria aperta ed è quindi ideale per la tua salute!

Tappeto elastico (o rebounding)

Ti ricordi di quando saltavi sul tappeto elastico come una palla rimbalzante da bambino/a? Dovresti ritrovare subito quell’entusiasmo!

Il tappeto elastico non solo ti mette di buon umore, ma brucia anche molte calorie (fino a 700 all’ora!). In più, ti permette di fare un vero e proprio allenamento per tutto il corpo, dato che i continui salti fanno lavorare in egual misura i muscoli della schiena, l’addome, le gambe, i glutei e le braccia.

La cosa migliore: a differenza del jogging che ha un forte impatto sulle articolazioni, il rebounding protegge i dischi intervertebrali e le articolazioni perché i movimenti vengono ammortizzati. Secondo uno studio pubblicato sull’International Journal of Sports Science, saltare sul tappeto elastico aumenta anche la combustione dei grassi di circa il 50%.

Se non hai spazio per tenere un tappeto elastico in casa o in giardino, dovresti assolutamente visitare un trampoline park. Lì non si salta “solo” in un punto, ma si possono completare vari percorsi composti di diverse stazioni. Scommettiamo che non ti accorgerai nemmeno che stai facendo sport?

Lancio dell’ascia

Ti stai ancora chiedendo come metterti in forma divertendoti e nessuna delle attività di cui abbiamo parlato ti convince? Allora potrebbe piacerti il nostro prossimo suggerimento.

Il lancio dell’ascia è uno sport di tendenza in Canada e in Scandinavia, che ora viene offerto anche in molte città italiane e mette davvero alla prova i tuoi muscoli!

Il lancio dell’ascia, come suggerisce il nome, consiste nello scagliare un’ascia contro un bersaglio. Ma il semplice lancio non è sufficiente, perché le regole di questo sport sono definite con precisione: si usano asce doppie a manico lungo con un peso di almeno 500 grammi e la distanza tra il lanciatore e il bersaglio deve essere di 6,1 metri. Naturalmente, questo sport così particolare va praticato solo in strutture adeguate e sotto la guida di un allenatore.

Come potrai immaginare, lanciare l’ascia per un po’ di tempo conta come allenamento intensivo. Non solo lavorano le spalle, i muscoli pettorali e addominali, ma anche i muscoli profondi di tutto il corpo perché devi fare in modo che le tue gambe siano salde quando lanci (attenzione: stringi i glutei per stabilizzarti!). Avrai anche glutei e  cosce tonici e definiti. Per non parlare del fattore divertimento che in questo sport non manca di certo.

A proposito, un noto esercizio da palestra, il wood chop, imita la sequenza di movimento del lancio dell’ascia. Di solito si esegue ai cavi: si conduce il cavo con entrambe le mani lateralmente sopra la testa, poi lo si tira in diagonale verso la gamba opposta mentre si ruota la parte superiore del corpo insieme ad esso. Come vedi non devi andare in palestra per sviluppare la tua massa muscolare!

Hula hoop

Sembra un gioco da ragazzi, ma chiunque provi a far oscillare i fianchi in età adulta si rende conto rapidamente di quanto siano complessi i movimenti nell’hula hoop. Probabilmente dovrai esercitarti un po’ all’inizio per essere in grado di far girare il cerchio intorno ai fianchi e alla vita con la stessa spensieratezza di quando eri bambino/a.

Quando ci riuscirai, non solo rafforzerai i muscoli del core ma anche le gambe e i glutei, la resistenza e persino la coordinazione. Soprattutto, però, allenerai i muscoli addominali. L’effetto collaterale positivo è che puoi bruciare fino a 300 calorie all’ora!

Se vuoi ottenere ancora più risultati, scegli cerchi con pesi integrati o con un profilo che massaggi ulteriormente la pelle e intensifichi l’effetto modellante.

A proposito, basta un allenamento quotidiano con l’hula hoop di circa 10/15 minuti per vedere i primi risultati e lo puoi facilmente incorporare nel tuo normale allenamento per portare varietà nella routine. Alza la musica, muovi i fianchi e buon divertimento! 

Altri contenuti interessanti di foodspring:

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati