lett. 4 min

Dormire fa dimagrire: ecco come perdere peso senza seguire una dieta ferrea

Fitness editor
Dominic è giornalista sportivo e personal trainer e scrive i nostri articoli sul fitness. Inoltre crea i nostri piani di allenamento gratuiti.

Vuoi rimetterti in forma ma non hai voglia di andare in palestra 5 volte a settimana? E se ti dicessimo che puoi dimagrire dormendo? In questo articolo scopri come funziona.

Indice

  1. È vero che si può dimagrire dormendo?
  2. Dimagrire dormendo grazie a una dieta equilibrata
  3. Dimagrire dormendo grazie allo sport
  4. In breve

È vero che dormendo si può dimagrire?

Ebbene sì, non è un’utopia. Dimagrire dormendo è un vero e proprio concetto nutrizionale che promette la perdita di peso durante il sonno, anche in maniera duratura. Per fare ciò però occorre attenersi a un piano alimentare rigoroso in cui gli orari dei pasti e gli alimenti sono stabiliti a priori e inflessibili. Non è facile né piacevole. Esiste però un modo per dimagrire durante il sonno senza il bisogno di seguire una dieta rigida. Trovi i dettagli qui di seguito.

©luchezar

Ecco in che modo dimagriamo dormendo

Dimagrire durante il sonno è un processo assolutamente naturale. Se provi a pesarti di mattina e di sera, noterai che di mattina il peso è sempre leggermente minore.

Questo dipende principalmente dal fatto che il tuo organismo è attivo anche mentre dormi. Nella fase di riposo, i muscoli che sono stati posti sotto sforzo durante l’allenamento vengono ricostruiti e le piccole ferite riparate. Gli elementi nocivi vengono filtrati ed eliminati.

Per fare ciò il tuo corpo ha bisogno delle giuste sostanze nutritive. La caseina, ad esempio, è una proteina che agisce lentamente e supporta la normale rigenerazione muscolare.

Oltre alle proteine del siero di latte e a quelle dell’uovo, le nostre Proteine 3K contengono anche caseina che, come accennato, viene digerita lentamente dall’organismo. Sono dunque perfette da prendere di sera prima di andare a dormire per assicurare ai tuoi muscoli un rifornimento proteico fino a 7 ore.

Scopri di più

Tutte le attività che il tuo corpo esegue consumano energia e possono addirittura causare sudorazione. In primo luogo è proprio questa eliminazione di liquidi a rendersi palese sulla bilancia al mattino. I grammi persi solitamente si riprendono a colazione perché il corpo recupera i liquidi molto velocemente immagazzinando l’acqua contenuta nel cibo.

©Nikada

Ecco ciò a cui devi prestare attenzione per perdere peso durante il sonno

Per incentivare questo processo notturno naturale devi impegnarti di giorno. Nello specifico devi fare più sport o stare attento ad alimentarti in modo sano. Questo non significa che devi per forza passare ore e ore in palestra o seguire una dieta severa, ma è importante fare attività fisica e mangiare in modo equilbrato.

Dimagrire dormendo grazie a una dieta equilibrata

Il tuo corpo ha bisogno di micro e macronutrimenti:da un lato carboidrati, grassi, proteine e dall’altro vitamine, sali mineralioligoelementi e fibre. Se ti assicuri di assumere tutte queste sostanze nutritive durante i pasti, il tuo corpo riceve tutte le fonti energetiche principali di cui ha bisogno per restare in forma e lavorare in modo produttivo.

Per assicurarti il giusto apporto vitaminico devi mangiare molta frutta, per avere il giusto apporto di fibre e sali minerali, tante verdure. Inoltre devi limitare il consumo di alimenti grassi e ricchi di caboidrati e prediligere cibi proteici.

Mangia tante proteine

È importante avere un’alimentazione proteica perché, da un lato, le proteine contengono poche calorie in confronto ai grassi e, dall’altro, perché il tuo organismo consuma più calorie per trasformare le proteine in energia rispetto a quanto avviene con i carboidrati.

Trova snack sani

È indubbio, gli snacks rendono la nostra vita più bella. Purtroppo, però, sono spesso pieni di zucchero e grassi e causano i temuti attacchi di fame. Cerca delle alternative salutari come per esempio i nostri fitness snack che ti aiutano a ridurre le calorie e ti saziano a lungo.

Se proprio hai voglia di qualcosa di dolce, prova le nostre barrette proteiche: contengono il 33% di proteine e pochissimo zucchero in confronto ai classici snack.

Assaggiale!

Mangia meno calorie di quelle che consumi

La cosa più importante è raggiungere il deficit calorico e non serve che sia particolarmente grande: 200-300 kcal bastano per ottenere velocemente dei risultati tangibili. Puoi scoprire qual è il tuo fabbisogno calorico individuale in modo semplice grazie al nostro calcolatore di calorie.

Provalo!

In quanto tempo otterrai dei risultati?

Purtroppo non è possibile sapere quanti chili perderai e in quanto tempo. Ogni corpo è diverso e un metodo efficace per un’altra persona magari su di te funziona più lentamente o non funziona affatto.

Una cosa però è sicura, se non sei soddisfatto della tua forma fisica significa che devi modificare qualcosa nel tuo stile di vita. Un cambiamento a lungo termine delle tue abitudini alimentari porterà a risultati evidenti. 

©Cecilie_Arcurs

Dimagrire dormendo grazie allo sport

Per raggiungere il deficit calorico devi modificare le tue abitudini alimentari o aumentare il tuo consumo calorico giornaliero. Per fare ciò ti basta semplicemente fare più movimento di quanto sei sbituato a fare. Ad esempio puoi andare al lavoro in bici al posto di prendere la macchina.

Ma anche solo fare le scale invece di usare l’ascensore o fare una passeggiata in pausa pranzo aumentano il tuo consumo calorico.

Per perdere peso dormendo, puoi sfruttare il cosiddetto effetto di post-combustione, grazie al quale il tuo corpo continua a consumare più calorie anche dopo l’allenamento. Soprattutto gli allenamenti HIIT, Tabata e a circuito sono particolarmente adatti per incentivare questo effetto. Nell’articolo qui sotto trovi tutti i dettagli sul tema:

Leggi l’articolo

In breve

  • È possibile dimagrire dormendo se fai attenzione a mantenere il deficit calorico.
  • Un’alimentazione proteica ti aiuta a perdere peso durante il sonno.
  • Sostituisci gli snack dolci con snack ipocalorici e sani.
  • Sfrutta le possibilità che si presentano nella quotidianità per essere attivo e aumentare quindi il tuo consumo calorico.
  • Sfrutta l’effetto della post-combustione per bruciare più calorie anche nella fase di riposo.

 

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati

shares