Motivazione per allenarsi

Come motivarsi per l’allenamento – basta con le scuse!

Fitness editor
Dominic è giornalista sportivo e personal trainer e scrive i nostri articoli sul fitness. Inoltre crea i nostri piani di allenamento gratuiti.

A inizio anno le palestre si riempiono di nuovi arrivati motivatissimi che però nel giro di poche settimane scompaiono. Cosa differenzia queste persone, che cedono alle proprie debolezze, da quelle che perseguono con successo i loro obiettivi e riescono a raggiungere la forma fisica ideale? La risposta è: la motivazione e la spinta interiore.

Motivazione – che tipo sei?

Ogni persona si motiva in modo individuale e secondo priorità diverse. Alcuni trovano in se stessi (intrinsecamente) la motivazione per mettersi sotto, formulano i propri obiettivi in modo autonomo e li perseguono. Essi hanno una spinta interiore che li porta al successo. Altri necessitano di un’influenza esterna (estrinseca) per motivarsi a raggiungere un determinato obiettivo.

Il primo tipo di persone ha una grande forza di volontà e determinazione, il secondo tipo, al contrario, necessita sempre di un intervento esterno per portare avanti con successo ciò che ha iniziato senza cedere alle tentazioni. Di seguito trovi le fonti più importanti di motivazione esterna.

Chiaramente esistono sempre forme miste. A volte per settimane l’allenamento fila via liscio come l’olio, andare in palestra è uno sprazzo di luce nella quotidianità e non rappresenta alcuno sforzo, anzi. Poi improvvisamente tutto cambia e hai bisogno di trovare la motivazione altrove per deciderti finalmente ad infilarti le scarpe da ginnastica.

La motivazione è la chiave del successo ed è importante capire di quale tipo di motivazione hai bisogno.

Suggerimento: inizia il tuo Body Check gratuito

Ottieni consigli gratuiti per l’allenamento e la nutrizione su misura per le tue esigenze e scopri come raggiungere risultati migliori.

INIZIA IL TUO BODY CHECK GRATUITO

Trovare la motivazione attraverso i social media

Grazie ad internet esiste oggi la possibilità di condividere il proprio interesse per lo sport e l’alimentazione sana con grandi comunità di persone. È possibile trovare motivazioni e stimoli per allenarsi nelle storie di molti altri che documentano i loro allenamenti, la loro alimentazione, i loro successi e fallimenti.

Ecco la nostra top 3 dei social network su cui trovare la motivazione:

Youtube

Sono tantissimi i canali Youtube, in italiano e in inglese, che si occupano di fitness e alimentazione. Grazie ai successi e ai progressi degli youtuber, che vengono filmati passo a passo, ci sentiamo di far parte di una comunità ampia e soprattutto motivati a perseguire il nostro obiettivo. I loro discorsi motivazionali ci spronano ad iniziare subito il prossimo allenamento.

Video motivazionali

Esistono diversi portali in cui puoi trovare dei video motivazionali. L’alternarsi costante di musica, immagini suggestive a ritmo serrato ti dà in breve tempo la motivazione per l’allenamento.

Atleti e modelli su instagram / Hashtag

Atleti e modelli ci entusiasmano quotidianamente su Instagram con le loro fotografie e ci incoraggiano a perseguire il loro stesso stile di vita e a condividerlo con la community. Con l’hashtag “fitness motivation” si trovano delle vere “bombe motivazionali”. Anche sulla nostra pagina Instagram: @foodspring vengono condivise molte fotografie da chi ci segue e ama i nostri prodotti. Puoi postare tu stesso ed entrare a far parte della nostra fitness family.

Uno stile di vita sano e in forma include anche una dieta sana ed equilibrata. I nostri deliziosi frullati di proteine rappresentano un integratore nutrizionale perfetto e sono ideali per sostituire gli snack poco salutari.

Proteine vegane – il vegetale

Per: frullato proteico vegano per perdere peso
Particolarità: 100% vegetale, senza glutine né soia
Quando: al mattino, alla sera o dopo l’allenamento

Scopri di più

motivazione fitness Ryan J Lane

Trovare la motivazione grazie ad un partner di allenamento

Allenarsi con qualcuno rende più facile motivarsi e rafforza la competenza sociale. Insieme ad un partner adeguato si affrontano meglio le difficoltà e si raggiungono i risultati sperati. Allenarsi in coppia o in gruppo ti spinge ad andare in palestra anche quando la voglia è sotto zero. Inoltre, sia che ci si offra aiuto pratico nell’esecuzione degli esercizi o che si organizzino competizioni amichevoli, l’allenamento in compagnia aiuta a non mollare e a superare i propri limiti.

I vantaggi dell’allenamento in coppia/gruppo:

  • il senso appartenenza ad una comunità aumenta la fiducia in se stessi
  • è possibile eseguire esercizi di coppia
  • controllo reciproco della qualità dei movimenti
  • appuntamenti vincolanti per l’allenamento
  • il gruppo/il partner ti dà la motivazione
  • competizioni amichevoli per migliorare le prestazioni

Trovare la motivazione attraverso la musica

Studi scientifici dimostrano che ascolatre musica durante l’allenamento può aumentare le prestazioni fisiche. L’idea di essere in procinto di ascoltare musica fa aumentare anche la motivazione. Se non sei in vena di andare in palestra, quindi, metti il volume al massimo e ascolta il tuo gruppo preferito o una delle tante playlist fitness.

Ad ogni sport si addice una musica diversa. Il rap è perfetto per fare jogging: i battiti al minuto corrispondono a circa il 50% dei passi al minuto.

Attraverso la scelta della musica si può facilmente aumentare l’intensità dei movimenti. Mentre durante il riscaldamento i suoni delicati ci massaggiano i timpani, durante l’allenamento vero e proprio il volume si alza e il ritmo diventa più frenetico. Trovi ispirazioni e informazioni sul tema “sport e musica” nel nostro magazine.

Trovare la motivazione attraverso la scelta dell’obiettivo

Uno degli stimoli più importanti per trovare la motivazione è la corretta scelta e formulazione degli obiettivi. Si può distinguere tra gli obiettivi di breve periodo (iscriversi in palestra, eseguire una serie di bench press, di squat, ecc…) o di lungo periodo (perdere 5 chili, aumentare la massa muscolare di 3 chili, partecipare alla maratona, ecc…). Molti atleti di successo visualizzano i loro obiettivi per concretizzarli. Questo processo può avvenire mentalmente, immaginandosi se stessi più muscolosi o più magri, per esempio, oppure con una rappresentazione visiva (appendendo un poster, usando Photoshop, ecc…)

Come stabilire i propri obiettivi:

  • formulare obiettivi a breve e a lungo termine
  • visualizzare gli obiettivi
  • ricompensa per il raggiungimento degli obiettivi

Una volta raggiunto l’obiettivo, è importante concedersi una ricompensa, che sia di natura materiale, emozionale o culinaria: un paio di scarpe nuove, una giornata in un centro benessere, uno strappo alla dieta, a seconda della voglia del momento. Il continuo gioco di alternanza tra lo stabilire l’obiettivo e ottenere la ricompensa rinforza molto la motivazione.

Naturalmente, anche il nostro Pacchetto per lo sviluppo muscolare oppure un altro delizioso frullato proteico, fatto ad esempio con le nostre Proteine Whey, possono diventare una ricompensa, se ti stai già allenando in modo ambizioso.

Scopri il pacchetto sviluppo muscolare

Trovare la motivazione con foodspring

La foodspring family cresce costantemente e i nostri follower celebrano e documentano il loro stile di vita con foto e video sui social network. Nella sezione Coach i nostri esperti ti informano su temi quali allenamento, rilassamento, salute, mode alimentari e fitness. Insomma, su tutto quello che c’è da sapere in merito ad alimentazione e sport.

Il sentimento di appartenenza e la passione per lo sport e l’alimentazione sana può fare miracoli. Entra a far parte della #foodspringfamily e visita le nostre pagine su Instagram e Facebook! Se non hai assolutamente voglia di andare in palestra o se ti ritrovi a cercare scuse, noi e i nostri follower ti motiveremo a perseguire i tuoi obiettivi.

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Commenti

Articoli correlati

shares