lett. 3 min

Dimagrire senza dieta: con il giusto piano alimentare si può!

Scrivere la lista della spesa
Content Editor & nutrizionista
Leyla è nutrizionista. Si occupa degli articoli relativi ad alimentazione e stile di vita sano, oltre che di creare i nostri piani alimentari gratuiti.

Dieta metabolica, dieta dissociata, dieta a zone: le hai provate tutte ma non hanno funzionato? Il nostro piano alimentare ti mostrerà che è possibile dimagrire senza dieta e senza rinunce.

Indice

  1. Dimagrire: le basi
  2. 4 consigli per dimagrire senza dieta
  3. Piano alimentare per la perdita di peso
  4. In breve

Dimagrire: le basi

La chiave per perdere peso è consumare più energia di quanta ne assumi con il cibo. In teoria sembra piuttosto semplice.

Le diete crash promettono un corpo da favola da un giorno all’altro e sono spesso associate ad un elevato deficit calorico. Risultato: una perdita di peso rapida che va a discapito della tua salute.

Se il deficit calorico è superiore al metabolismo basale, infatti, a lungo termine il corpo andrà in modalità di risparmio energetico.

Da un lato, questa è una reazione intelligente dell’organismo: poiché è ha meno energia a disposizione, il metabolismo basale si riduce. È questione di sopravvivenza. D’altra parte, però, questo può causare attacchi di fame e il temuto effetto yo-yo.

Quando tornerai a mangiare porzioni normali, il corpo immagazzinerà le calorie in eccesso sotto forma di grasso nelle cellule come riserva di energia. Nel peggiore dei casi riprenderai il peso perso.

Se vuoi dimagrire ti consigliamo di mantenere un deficit calorico moderato di 300-500 kcal e di fare esercizio fisico regolarmente.
Aumentare la massa muscolare ti aiuta ad aumentare il metabolismo basale. Il fabbisogno calorico totale aumenterà di conseguenza.

Per raggiungere un obiettivo a lungo termine devi modificare il tuo stile di vita. Un piano nutrizionale può aiutarti ad iniziare consapevolmente un cambiamento delle abitudini alimentari.

Meal Prep
©Hinterhaus Productions

Anche con un piano alimentare, però, il dimagrimento non avverrà da solo.

Qui trovi i nostri consigli che ti aiuteranno a raggiungere l’obiettivo.

4 consigli per dimagrire senza dieta

Perdere peso in modo duraturo: questo è il vero successo. Ecco quali sono gli step iniziali.

La pianificazione è d’obbligo

Prenditi il tempo di scrivere il menu settimanale, una volta che saprai cosa cucinare sarà più facile fare la lista della spesa.
Non vuoi decidere in anticipo ciò che mangerai? Assicurati di avere sempre in casa alimenti di base sani.

Inoltre evita di andare al supermercato senza la lista o quando hai fame.

Prenditi tempo per cucinare

La scusa di non avere tempo per mangiare nel modo corretto non regge. Per dimagrire in modo duraturo la chiave è la preparazione. Pre-cucinare i singoli piatti ti aiuta a mantenere la giusta rotta e a risparmiare tempo.

Snack salutari
©Westend61

Puoi anche preparare spuntini salutari: taglia frutta e verdura e portatele dietro in un tupperware.

Cucina sempre la porzione doppia

Cucina sempre una porzione in più e conservarla per i pasti successivi. In frigorifero il cibo si mantiene per un paio di giorni senza problemi. Così hai pronto un piatto senza doverti mettere ai fornelli.

Non saltare i pasti

Hai fatto un pranzo troppo abbondante e non hai voglia di mangiare niente nelle ore successive? Non saltare la cena e cerca di abituare il corpo a una routine alimentare regolare. Assicurati di controllare le dimensioni delle tue porzioni.

Piano alimentare per la perdita di peso

Perdere peso senza rinunciare a determinati alimenti o macronutrienti: il nostro piano nutrizionale ti darà l’ispirazione che stai cercando. È pensato per un apporto energetico totale di circa 1600 kcal in deficit.

scarica il piano alimentare

Vuoi creare il tuo piano ispirandoti al nostro? Il primo passo è quello di calcolare il tuo consumo totale di energia e il conseguente deficit di cui hai bisogno. Con il nostro calcolatore lo scopri comodamente online.

calcola!

Eccoti alcuni tips & tricks per ridurre l’apporto calorico di ciò che consumi:

  • mixa i frullati con l’acqua invece che con il latte
  • sostituisci il latte intero con quello scremato
  • riduci le porzioni
  • scegli contorni non troppo ricchi di carboidrati

La perdita di peso è un processo lungo e il deficit calorico non può durare solo una settimana. All’inizo mantieni un deficit ridotto e aumentalo gradualmente se noti che non stai facendo progressi.

Alla fine conta il bilancio calorico totale, motivo per cui è importante cambiare le proprie abitudini alimentari per un periodo di tempo lungo.
Per dimagrire in modo sano ti consigliamo di non contare le calorie costantemente, nessuno ha voglia di farlo ad ogni pasto, ma di imparare ad ascoltare maggiormente i segnali del tuo corpo.

In breve

  • Per perdere peso si consiglia un deficit calorico di 300-500 calorie e uno stile di vita attivo.
  • Un piano nutrizionale può aiutarti a cambiare la tua dieta in modo controllato.
  • La pianificazione e la preparazione sono importanti per avere successo nel processo dimagrante.
  • Risparmia tempo cucinando porzioni doppie.
  • Mangia regolarmente e non saltare i pasti.
Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati

shares