lett. 4 min

Dimagrire velocemente e in modo duraturo con la dieta proteica

dieta proteica

La dieta proteica assicura un dimagrimento veloce e duraturo. Molti personaggi famosi si affidano a questa dieta.

Molte donne sono riuscite a perdere in brevissimo tempo i chili della gravidanza e ritrovare a tempo di record la perfetta forma fisica. 

La dieta proteica è adatta anche per lo sviluppo muscolare, perché aiuta a bruciare i grassi in eccesso e aumentare i muscoli. Una dieta aiuta a non perdere di vista l’obiettivo e a continuare a impegnarsi per raggiungerlo.

Perché la dieta proteica è così amata?

La dieta proteica permette di dimagrire molto velocemente e in modo semplice.

Al posto di carboidrati e grassi: proteine, proteine, proteine.

Offre inoltre i seguenti vantaggi:

I vantaggi di un maggiore apporto di proteine:

  • Facile da seguire
  • Facile da inserire nella vita quotidiana
  • Non si soffre la fame
  • Successo in tempi brevi
  • Niente calcoli di calorie
  • Minimo rischio di effetto yo-yo
  • Maggiore attivazione del metabolismo su periodi di tempi più lunghi
  • Si bruciano più rapidamente le calorie
  • Protezione dalla perdita di massa muscolare in caso di bilancio energetico negativo

Di norma le proteine saziano più a lungo e hanno meno calorie dei carboidrati; però, nonostante il deficit calorico, non sentirai la fame.

L’elaborazione delle proteine nell’organismo è più lenta, per questo il metabolismo resta attivo più a lungo e vengono bruciate più calorie durante la digestione.

Grazie al ridotto apporto calorico, i chili in eccesso scompaiono. Basta abbinare un programma di allenamento per ottenere un effetto ancora maggiore.

Poiché il corpo, in caso di ridotto apporto calorico, copre il fabbisogno energetico andando ad attingere ai tessuti che lo compongono, uno dei “carburanti” più utilizzati sono le cellule muscolari.

Aumentando l’apporto di proteine si contrasta proprio la riduzione della massa muscolare.

Secondo gli esperti nutrizionisti, la dieta proteica presenta inoltre un rischio minore di effetto yo-yo rispetto ad altre diete.

I vegetariani o i vegani potranno seguire la dieta proteica assumendo Proteine Vegane.

Dieta proteica: come funziona?

La maggior parte di ciò che si assume durante una dieta proteica sono alimenti ad alto contenuto di proteine.

Si possono mangiare uova, carne magra, pesce, verdura e latticini, come formaggi con ridotto contenuto di grassi, e yogurt. Anche gli shake di proteine possono essere utili in una dieta proteica.

Come in ogni dieta, anche nella dieta proteica c’è una lista di “alimenti vietati”. Ovvero cibi ricchi di carboidrati, come pasta, riso e patate, oltre naturalmente al pane.

La frutta, visto l’elevato contenuto di fruttosio, dovrebbe anch’essa essere limitata, come anche i prodotti integrali.

Il grasso, a seconda del tipo, può aumentare il colesterolo e dovrebbe quindi essere assunto in dosi minime.

Bisogna prestare particolare attenzione ai salumi che contengono sì molte proteine, ma sono spesso molto ricchi di grassi non sani.

I grassi sani sono soprattutto quelli polinsaturi (ad es. noci) e gli acidi grassi omega 3 (ad es. semi di lino e salmone).

Grassi trans (in prodotti fritti o già pronti) dovrebbero essere assolutamente evitati.

Panoramica degli alimenti permessi e vietati nella dieta proteica

Alimenti permessi Consumo ridotto Vietati
Pesce Prodotti integrali Dolci
Carne magra Noci Carne grassa
Uova (possibilmente senza tuorlo) Frutta a ridotto contenuto di fruttosio Prodotti a base di farina bianca, come pasta, pane, ecc.
Latticini a ridotto contenuto di grassi, come yogurt, quark magro, ecc. Formaggi grassi, panna
Verdura, insalata Alimenti ricchi di carboidrati come riso e patate
Proteine in polvere Frutta ad alto contenuto di fruttosio

Dimagrire senza fare la fame

Limonata ai semi di chia
©foodspring

Durante la dieta proteica si può e si deve mangiare a sazietà per evitare gli attacchi di fame.

Tra un pasto e l’altro non devono passare più di tre ore, perché nella dieta proteica è necessario mantenere il metabolismo sempre attivo.

Un altro valido motivo: i pasti ricchi di proteine e poveri di grassi contengono di norma meno calorie rispetto a quelli ricchi di carboidrati.

Gli alimenti proteici saziano più a lungo e quindi si tende automaticamente a mangiare meno.

Vuoi sapere quali alimenti sono particolarmente ricchi di proteine? Scoprilo grazie al nostro pratico PDF.

[thrive_link color=’green’ link=‘https://www.foodspring.it/magazine/wp-content/uploads/sites/4/2020/08/alimenti_proteici.pdf‘ target=’_blank’ size=’small’ align=’aligncenter‘]Panoramica alimenti proteici[/thrive_link] 

Frullati proteici e integratori

Molto utili nella dieta proteica come integratori dietetici sono i frullati proteici.

Forniscono al corpo le proteine necessarie e contengono di norma pochissimi carboidrati e grassi.

L’assunzione di frullati proteici facilita quindi la dieta proteica, perché già l’uovo per l’omelette della colazione dovrebbe essere consumato senza il tuorlo, ricco di grassi.

Se si decide di sostituire un pasto con un frullato proteico, si dovrebbe scegliere preferibilmente la cena.

Questo perché durante la notte migliora l’assimilazione da parte dell’organismo di proteine rapidamente utilizzabili, come la caseina.

Il senso di fame al risveglio sarà minimo, se la sera prima non sono stati assunti carboidrati.

Naturalmente il frullato dovrebbe essere di alta qualità e senza manipolazioni genetiche, né residui di antibiotici e ormoni.

Per maggiori informazioni, guarda il nostro Frullati proteici a confronto.

I frullati proteici concepiti per il dimagrimento contengono di norma:

  • Materie prime di alta qualità
  • Combinazione ottimale di proteine rapidamente e lentamente disponibili
  • Vitamine e minerali essenziali
  • Additivi per aiutare a bruciare i grassi

Una giornata tipo

Colazione

Omelette senza tuorlo (il tuorlo contiene troppi grassi e carboidrati) oppure un frullato proteico.

Pranzo

Carne magra o pesce con verdura cotta (preferibilmente al vapore) o cruda. Come dessert uno yogurt alla fragola preparato da te

Cena 

Pesce o carne e verdura. Potrai sbizzarrirti a combinare gli alimenti che preferisci. In aggiunta: un frullato proteico.

Consigli e modelli PDF utili 

Durante la dieta proteica non è obbligatorio praticare sport, tuttavia qualsiasi dieta risulta più efficace se si aumenta il consumo totale di calorie.

Il movimento e lo sviluppo muscolare non solo aiutano a dimagrire più velocemente, ma rendono il corpo anche più tonico.

Ti consigliamo di creare un programma per una dieta proteica. Affinché tu possa sempre tenere traccia esattamente di ciò che hai mangiato e non perdere mai di vista il tuo obiettivo, usa il nostro programma dietetico in formato PDF. Basta stamparlo e iniziare.

[thrive_link color=’green’ link=‘https://www.foodspring.it/magazine/wp-content/uploads/sites/4/2020/10/liste-alimenti-sviluppo-muscolare.pdf‘ target=’_blank’ size=’small’ align=’aligncenter‘]piano alimentare dietetico[/thrive_link] 

Per i momenti speciali di successo con la tua dieta proteica, ti consigliamo anche il nostro Body Check gratuito. Calcola il tuo IMC, scopri a che punto sei con il tuo peso e ricevi consigli personalizzati per l’alimentazione e l’allenamento.

Inizia subito il Body Check gratuito
Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Articoli correlati

shares