La corsa in autunno: ecco perché questa è la stagione ideale per iniziare a correre – Workout Wednesday

Fitness editor
Dominic è giornalista sportivo e personal trainer e scrive i nostri articoli sul fitness. Inoltre crea i nostri piani di allenamento gratuiti.

Fare jogging in questo periodo dell’anno significa: temperature piacevoli, aria fresca e colori della natura invidiabili. Ti mostriamo a cosa fare attenzione se vuoi cimentarti nel running.

Indice

  1. Autunno: il momento perfetto per iniziare a correre
  2. Running in autunno: consigli importanti
  3. Come mantenere alta la motivazione
  4. In breve

1. Autunno: il momento perfetto per iniziare a correre

L’autunno è il periodo ideale per iniziare a fare jogging. Le temperature diventano più miti e rendono la corsa molto più piacevole che in piena estate a 30 gradi. Allo stesso tempo mancano ancora un paio di settimane prima che arrivi il freddo vero.

Il nostro consiglio: Per un recupero ottimale dopo l’allenamento ti consigliamo i nostri Recovery Amino che combinano L-glutammina e aminoacidi BCAA di alta qualità. Che cosa stai aspettando?!

prova i recovery amino
©foodspring

Correre previene il blues autunnale

Correndo regolarmente si evita il cosiddetto blues autunnale, quella sensazione di tristezza e malinconia che ci coglie dopo la fine estate. La corsa, e l’esercizio fisico in generale, aumenta il rilascio degli ormoni della felicità ed elimina quelli dello stress. Questo ti aiuta a rilassarti.

La corsa rinforza il sistema immunitario

Correre in autunno non solo allena la resistenza e la condizione fisica, ma rinforza anche il sistema immunitario. Le temperature più fresche e umide, insieme allo sforzo fisico del movimento, fanno sì che il sistema immunitario debba lavorare più duramente del solito.

Proprio come avviene ai muscoli, che di volta in volta crescono per prepararsi alla sessione di allenamento successiva, il sistema immunitario si adatta alle temperature più basse. Attenzione a non esagerare, però, altrimenti ti ammalerai invece di rafforzare le difese immunitarie.

2. Running in autunno: consigli importanti

Mantieni la giusta temperatura corporea

Quando il termomentro scende è fondamentale avere l’abbigliamento giusto per riuscire a godersi l’attività sportiva. È importante non indossare vestiti eccessivamente leggeri né eccessivamente pesanti. Idealmente dovresti sentire freddo nei primi minuti di corsa, in caso contrario il corpo si surriscalda velocemente e rischi di sudare troppo.

Abbigliamento funzionale

Le t-shirt e i pantaloni di cotone hanno lo svantaggio di assorbire il sudore e l’umidità. Questo fa sì che il corpo si raffreddi più rapidamente e aumenta il rischio di ammalarsi.

L’abbigliamento funzionale è idrorepellente, traspirante e a volte anche dotato di pile riscaldante. Inoltre elimina l’umidità. Molti capi sono anche dotati di riflettori che ci permettono di essere visti al buio.

©praetorianphoto

Fai il riscaldamento a casa

Se fuori fa già freddo è meglio fare il warm-up in casa con degli esercizi di stretching e allungamento. Una volta uscito/a puoi iniziare con una corsa leggera.

Tieni sotto controllo la tua respirazione

Anche se di tanto in tanto può essere faticoso, presta sempre attenzione alla tua respirazione. Dovresti respirare in modo continuato e controllato dal naso. In questo modo l’aria fredda viene leggermente riscaldata e filtrata.

È importante evitare di inspirare attraverso la bocca in quanto può causare rapidamente mal di gola, ma se ti risulta più facile puoi espirare.

Non impigrirti

Trasforma la corsa in routine. Stabilisci giorni e orari fissi di allenamento. All’inizio ti costerà fatica ma già dopo poche settimane sarà diventata una nuova abitudine e la pigrizia non avrà la meglio.

©dolgachov

3. Come mantenere alta la motivazione

Tieni un diario degli allenamenti

Prendi nota dei tuoi progressi dopo ogni sessione di corsa. Che distanza sei riuscito a correre? In quanto tempo? E, soprattutto, come ti sei sentito/a fisicamente? Annotando tutte queste informazioni sarà più facile vedere i miglioramenti di volta in volta.

Trova qualcuno con cui correre

Correre da soli è divertente e soprattutto rilassante ma ci sono dei giorni in cui non riusciamo a motivarci. Avere un partner fisso o un gruppo di persone con cui allenarci ci spinge ad essere costanti e rende più difficile saltare l’allenamento, anche quando non abbiamo molta voglia di alzarci dal divano.

Non cercare di recuperare le sessioni perse

Hai saltato una sessione di allenamento e stai pensando di allenarti 2 giorni di fila? Lascia perdere. Ogni tanto può accadere di non aver tempo di andare a correre e non è la fine del mondo.

Se cerchi di recuperare ogni sessione di allenamento persa, la mole di lavoro diventa sempre più grande a lungo andare. Ti stressi più del necessario e finisci per perdere la motivazione e abbandonare l’obiettivo. Vai avanti con il tuo programma come se non fosse successo nulla.

4. In breve

  • Fare jogging in autunno prepara le difese immunitarie all’inverno.
  • La corsa ci aiuta a rilassarci ed evita il blues autunnale.
  • Un buon abbigliamento funzionale è fondamentale.
  • Integra la corsa nella tua routine settimanale.
  • Se salti un allenamento vai avanti con il programma.
Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

Commenti

Articoli correlati

shares