lett. 8 min

Noia: 19 consigli per combatterla

noia
Fitness Editor
Julia è istruttrice di fitness qualificata. Si occupa di scrivere i nostri articoli sulla nutrizione e sul fitness e di creare i nostri piani di allenamento gratuiti.

Cosa si può fare contro la noia? Molte cose! Con i nostri 19 suggerimenti per combatterla, avrai l’imbarazzo della scelta.

La noia, per la quale oltretutto non esiste una definizione universalmente valida, non è necessariamente negativa. Questa sensazione include anche il concetto di possibilità, dato che in fin dei conti vuol dire che riusciamo ad avere tempo per noi stessi nonostante le sfide della vita quotidiana e lavorativa. La noia è il perfetto punto di partenza per lasciarsi vecchie situazioni alle spalle, scoprire nuove cose e conoscere meglio sia se stessi che gli altri.

Nonostante l’agenda piena di appuntamenti, le infinite liste di cose da fare e un evento sociale dopo l’altro, ti annoi? Questo stato d’animo ti assale durante il lavoro? Benissimo: la noia ti invita a scoprire cosa puoi cambiare per vivere una vita davvero soddisfacente.

Nota interessante: la noia è un complesso fattore psicologico. Se senti costantemente questa sensazione e non hai voglia di fare niente, ciò significa che qualcosa non va come dovrebbe e ti potresti addirittura ammalare. Ti senti così da molto tempo, hai l’impressione di non poter cambiare nulla e sei in una condizione di stallo emotivo? Ti consigliamo di rivolgerti a un professionista.

Top 10 dei consigli contro la noia

A seconda di ciò di cui hai bisogno, i nostri 10 migliori suggerimenti contro la noia ti invitano a conoscerti meglio, a superare la pigrizia oppure semplicemente a darti una bella spinta.

#1 Rilassati e goditi la noia

Prima cosa importante: non ti giudicare perché provi noia, accetta questa sensazione. Va bene sentirsi annoiati, è una delle tante emozioni che fanno parte della vita. Accogliere i propri stati d’animo è un esercizio importante per riuscire a volersi bene.

Inoltre la noia non è per definizione qualcosa di negativo. Se sei costantemente sotto pressione, prima o poi non ce la fai più. Riesci ad andare avanti fino al punto in cui tutto diventa troppo e devi fermarti. Il risultato: un burnout!

Annoiarsi ogni tanto è perfino qualcosa di positivo: gli studiosi hanno scoperto che ciò può favorire la creatività. Quindi rilassati e goditi la noia come pausa creativa.

#2 Scopri cosa ti annoia e come cambiarlo

Ne hai abbastanza di oziare? Scopri cos’è che ti annoia. Hai troppo tempo libero? Il lavoro è monotono? Scrivi ciò che fai nella tua vita e vedi cosa ti interessa e ti rende felice.

Prova anche a chiederti: cosa ti annoia? Cosa vorresti fare di meno e perché? Cosa fai per motivazione intrinseca ed estrinseca? I fattori esterni meritano il tuo tempo e impegno?

L’ideale è visualizzare queste cose con una mappa mentale, una tabella o in qualsiasi altro modo ti venga in mente. Non devi capire tutto in un giorno: prenditi il tempo di cui hai bisogno e scopri ciò che davvero di motiva e interessa. Puoi trasformare ciò che ti annoia o ti affligge in qualcosa di positivo?

#3 Scopri i tuoi interessi

Se il consiglio 2 ha dato i suoi frutti, potresti anche saltare questo suggerimento ma probabilmente è comunque divertente provare a seguirlo. Pensa a quando è stata l’ultima volta che hai fatto qualcosa in uno stato di flusso, in modo così concentrato che nulla poteva distrarti e tutto è andato da sé. Questo è l’esatto contrario della noia!

Di quale attività si trattava? Prima era diverso da ora? Perché questo flusso non c’è più? Cosa ti rende particolarmente entusiasta? Cosa sai fare molto bene? Quali sono i tuoi punti di forza? Cosa ti fa sentire bene? Qualsiasi cosa sia, può essere più presente nella tua vita?

#4 Guida i tuoi pensieri

È necessario che tu lo faccia in due modi. Per prima cosa analizza il tuo atteggiamento: è davvero un momento noioso e insopportabile o stai vedendo solo gli aspetti negativi? C’è qualcosa di positivo su cui focalizzare la tua attenzione? Oppure puoi semplicemente cambiare la situazione?

In secondo luogo, impara a concentrarti e a pensare esclusivamente a ciò che stai facendo, Alcuni studi hanno dimostrato che le persone che riescono a controllare i propri pensieri e a concentrarsi su un’attività, si annoiano più raramente.

Abbiamo una buona notizia: puoi imparare a non farti distrarre costantemente dai ciò che ti passa per la mente. Ad esempio, con la meditazione. Non sai come si fa? Nessun problema! Scopri qui come imparare a meditare.

#5 Fai qualcosa di utile

Decidi tu come! Le attività che consideri utili raramente sono noiose, tranne forse la dichiarazione dei redditi. Pensi che la protezione degli animali sia importante? Allora fai volontariato o cerca lavoro in questo ambito. Questo è solo un esempio, scegli tu il tema con il quale pensi di avere un maggior impatto sociale o ecologico.

#6 Scopri il journaling

Ecco un consiglio contro la noia che sicuramente ti sarà d’aiuto: il journaling, ovvero una sorta di diario per adulti. In questo caso però l’attenzione non si concentra tanto sui fatti, quanto sulla tua percezione degli eventi e la loro influenza su di te e sulle tue emozioni.

Se pensi che si tratti di qualcosa per pedagogisti, ti sbagli. Il journaling ti aiuta a mettere in discussione le affermazioni negative, a riflettere su di te, a concentrarti su cose positive e a riconoscere le varie possibilità.

Decidi tu il tema e quanto spesso scrivere. Sono particolarmente “gettonati” i diari su gratitudine e successo, così come il flusso di coscienza. Quest’ultimo è per chi ha già esperienza e per coloro che riescono facilmente a mettere nero su bianco i propri pensieri: si tratta infatti di scrivere tutto ciò che passa per la testa. Si possono acquistare anche diari predisposti per il journaling, sono popolari i formati in cui ogni giorno ci si pone le stesse brevi domande e una volta a settimana ci si prende il tempo per le domande più difficili.

#7 Fai qualcosa che ti faccia crescere

In quale ambito vorresti fare progressi? Cos’è che avresti sempre voluto saper fare? Ora hai il tempo di imparare. Un’altra lingua? Nuove conoscenze informatiche? Vuoi frequentare finalmente un corso sulle soft skills? Inizia subito!

#8 Impara nuovi movimenti

Uno dei migliori suggerimenti contro la noia: impara nuovi movimenti. Magari proprio quelli che pensi sia impossibile riuscire a fare. Ad esempio, la verticale, la spaccata o uno squat con i talloni a terra.

In questo modo non migliori solamente il tuo corpo, ma alleni anche il cervello. Hai bisogno di idee? Nella nostra sezione dedicata ai workouts trovi sicuramente nuovi esercizi!

Scopri i workout

#9 Stabilisci abitudini sane

Hai sempre voluto fare con costanza qualcosa per te? Ad esempio, meditare, consumare meno zuccheri o fare più movimento. Sviluppare abitudini sane non è affatto semplice, ma se ci riesci le mantieni per sempre. Ciò dipende dal cosiddetto ciclo dell’abitudine, o habit loop, ovvero un ciclo neurologico che sta alla base delle nostre routine.

#10 Attivati

Invece di stare sul divano, ripetere e dare sempre più forza al mantra “Mi annoio”, scegli consapevolmente di smettere di autocommiserarti e utilizza il tempo libero per fare qualcosa di buono.

Puoi scegliere di seguire un consiglio contro la noia o fare qualcos’altro, l’importante è che tu cambi il tuo atteggiamento.

È possibile che avere troppo tempo libero non sia qualcosa di positivo, per esempio se attualmente le tue risorse economiche e sociali sono limitate. L’obiettivo non è indorare la pillola, bensì sfruttare la situazione a tuo vantaggio e uscire dal loop di pensieri negativi.

Ciò potrebbe significare semplicemente trascorrere delle ore a dormire sul balcone senza avere sensi di colpa. Spetta a te decidere di uscire dalla spirale della noia e stabilire come farlo.

3 consigli contro la noia a casa

Cosa fare quando siamo annoiati a casa? A noi vengono in mente molte cose! Ecco le nostre tre attività preferite per trascorrere il tempo in modo piacevole.

#1 Allarga i tuoi orizzonti culinari

Hai mai pensato di sperimentare qualcosa di nuovo in cucina? No? Nella vita quotidiana prepariamo sempre le stesse cose per una questione di praticità. Vai al supermercato e vedi quali verdure regionali sono di stagione. Compra qualcosa che non conosci o che non hai mai mangiato.

Sicuramente abbiamo una ricetta fitness adatta ai tuoi obiettivi da preparare con la verdura scelta. Quando ti annoi, dai uno sguardo al nostro ricettario e prova qualche nuova idea gustosa!

herzhafter crepe auf einem teller
©foodspring
Scopri gustose ricette gratuite

#2 Prova con l’agricoltura urbana

Sul davanzale della finestra, sul balcone o addirittura con l’aiuto di un esperto in un orto in affitto: non c’è niente di più fresco del proprio raccolto! Buone erbe aromatiche e verdure colorate non richiedono né molto spazio né esperienza. Una volta capito cosa è facile coltivare, avrai sempre cibi freschi in casa.

#3 Liberati delle cose vecchie

Ecco un consiglio classico, ma sempre valido, per combattere la noia in casa: via il superfluo! Regala o vendi i vestiti che non usi più, sistema le pile di fogli sulla scrivania, metti in ordine i cassetti del comò e la cantina strapiena.

Organizzare l’ambiente circostante ha diversi effetti positivi sul benessere psichico. Secondo alcuni studi, la confusione esterna è spesso accompagnata da paure, stati d’animo depressivi, sovrappeso e disturbi del sonno. Inoltre è più difficile gestire l’attenzione e concentrarci su ciò che ci interessa davvero.

Nota interessante: chi prova un senso di insoddisfazione o stress latente, tende verso un’alimentazione emotiva. Ciò include anche mangiare per noia, ma noi abbiamo già pronti per te 6 consigli per smettere!

3 suggerimenti contro la noia con gli amici

Incontrare gli amici non dovrebbe diventare una routine noiosa. Seguendo questi tre consigli, il vostro giro di amicizie diventerà di nuovo interessante.

#1 Prendi appuntamento solo se davvero vuoi e puoi

Esci semplicemente perché è un appuntamento fisso? Oppure perché hai confermato anche se in realtà sei senza energie? Non farlo! A volte è normale sentirsi stanchi, preferire stare da soli o semplicemente non essere in vena di uscire.

Se non hai la carica giusta per un buon incontro o semplicemente ti vuoi rilassare, prenditi del tempo per te. Incontra i tuoi amici quando mentalmente ed emotivamente te la senti di ascoltare, parlare ed essere con loro.

#2 Parlate tra voi

Non bisogna sempre trattare temi filosofici e intellettuali, anche parlare del più e del meno è divertente. L’importante è rispondere sinceramente quando ti chiedono come va e ascoltare come stanno i tuoi amici.

Affrontate discorsi che vi toccano e temi che vi interessano. Naturalmente bere una birra o un calice di vino insieme per trascorrere piacevolmente il tempo va benissimo, ma alla lunga potrebbe diventare un po’ noioso.

#3 Fate esperienze insieme

Condividere le esperienze unisce, quindi fate attivamente qualcosa insieme. Può essere un workout, qualcosa che avreste sempre voluto fare oppure qualcosa che non faresti mai senza un’altra persona. Potete fare qualsiasi attività che interessi sia te che i tuoi amici, ad esempio andare al museo, volare in mongolfiera, fare un giro in bici, andare in canoa, visitare un allevamento di uccelli o fare volontariato per un evento.

3 consigli contro la noia in coppia

Quando la noia si insinua nella coppia, può essere vista come un’opportunità per migliorare la relazione. Qui torniamo al tema dell’atteggiamento: rivolgi i tuoi pensieri verso qualcosa di positivo e affronta la situazione, anche se può essere poco piacevole.

#1 Migliora la tua relazione

Come con gli amici, anche in questo caso è importante parlare di come state. Il primo passo è dire che ti annoi: senza incolpare l’altra persona, spiegale perché ti senti così e cosa vorresti. Cosa potete fare insieme per raggiungere l’obiettivo?

#2 Dedicati del tempo

Prenditi del tempo in cui fare ciò che vuoi. Stare ogni tanto soli, incontrare altre persone o concentrarci solo sui nostri interessi ci arricchisce e ci permette di portare una ventata d’aria fresca nella relazione. L’ideale sarebbe che anche l’altra persona lo facesse.

#3 Prendetevi del tempo libero insieme

Trascorrete del tempo insieme e prendetevi una pausa dalla quotidianità. Non è necessario andare in vacanza, basta realizzare un progetto comune. Fate una passeggiata, andate in kayak, fate un giro in bicicletta, un trekking o semplicemente rilassatevi a casa dimenticando la lista di cose da fare.

In breve

  • La noia è un’opportunità per rilassare l’anima e i pensieri e fare ciò per cui normalmente non hai mai tempo.
  • Offre il potenziale per migliorare te e le tue relazioni.
  • Sei tu a decidere se farti buttare giù da questo stato d’animo o se vederlo come un’occasione.
  • La noia cronica e costante può essere un segno che devi chiedere aiuto a un professionista.
Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.
  • Catherine A., Rostera et. al (2016): The dark side of home: Assessing possession ‘clutter’ on subjective well-being, in: Journal of Environmental Psychology, 46, 32 – 41.

  • Eastwood, J. D., Frischen, A., Fenske, M. J., & Smilek, D. (2012): The Unengaged Mind: Defining Boredom in Terms of Attention, in: Perspectives on Psychological Science, 7(5), 482 – 495.

  • Mann, S.; Cadman, R. (2014): Macht uns Langeweile kreativer?, in: Creativity Research Journal, 26 (2), 165 – 173.

Articoli correlati