lett. 4 min

Quante ore di sonno sono necessarie per svegliarsi davvero riposati?

donna che si stira davanti alla finestra aperta
Fitness editor
Dominic è giornalista sportivo e personal trainer e scrive i nostri articoli sul fitness. Inoltre crea i nostri piani di allenamento gratuiti.

Per molto tempo si è pensato che 8 ore di sonno fossero ottimali, oggi invece sappiamo che ogni individuo è diverso. In questo articolo scopri che cosa succede quando dormi troppo o troppo poco e come fare a dormire il giusto.

Indice

  1. Ecco perché dormire è così importante
  2. Quante ore bisogna dormire?
  3. Come faccio a sapere quanto devo dormire?
  4. Che cosa succede se dormo troppo poco?
  5. Che cosa succede se dormo troppo?
  6. Come affrontare i disturbi del sonno
  7. In breve

Sei costantemente stressato e al mattino non ti senti mai del tutto in forma? Forse semplicemente dormi troppo, o troppo poco. Forse invece hai un sonno agitato e nonostante tu dorma a lungo non riesci a riposare davvero.

Ecco perché dormire è così importante

Dormire è importante per permettere al nostro corpo e alla nostra mente di funzionare correttamente. Durante il sonno l’organismo filtra ed elimina le sostanze tossiche accumulate nel corso della giornata e il cervello rielabora ciò che ha vissuto. Dormire è quindi, in un certo senso, paragonabile al riavvio o allo spegnimento di uno smartphone o di un computer.

Dopo l’allenamento hai bisogno di dormire di più

Se ti alleni spesso, è fondamentale che tu dorma a sufficienza. Indipendentemente dal tipo di allenametno che fai e dal tuo obiettivo, il corpo deve avere a disposizione abbastanza energia per poter afforntare i cambiamenti in corso e questa energia la ricava, da un lato, dalle giuste proteine e, dall’altro, dal riposo.

Piccolo consiglio: prova la nostra tisana della buonanotte, di qualità 100% bio. Melissa, zenzero, liquirizia e lavanda ti faranno dimenticare in un attimo lo stress della giornata. 

Tisana della buonanotte foodspring
Scopri di più

Quante ore bisogna dormire?

È impossibile stabilire a priori quante ore ognuno di noi debba dormire. Questo dipende da diversi fattori, quali l’età, lo stile di vita e lo stato di salute. Inoltre, anche i tuoi geni hanno un influsso.

I neonati e i bambini piccoli hanno bisogno di circa 14 ore di sonno. I bambini in età scolare e i ragazzi da 9 a 11, gli adulti tra le 7 e le 9 ore.

8 ore rappresentano quindi un buon valore indicativo ma ognuno ha bisogni differenti. Per alcune persone bastano 5 ore di sonno, per altri addirittura 9 sono troppo poche.

Il training regolare ha un effetto anche sul tuo sonno. Forse hai già notato che nei giorni in cui ti alleni intensamente hai bisogno di più riposo perché il tuo corpo ha bisogno di più tempo per recuperare.

Piccolo consiglio: le nostre Proteine Bio sono ideali nella fase post allenamento in quanto contengono la caseina, proteina che viene digerita molto lentamente. In questo modo i tuoi muscoli vengono riforniti a lungo di proteine e possono rigenerarsi durante la notte. 

Scopri di più

Come faccio a sapere quante ore devo dormire?

È possibile scoprirlo con un semplice test. Prenditi 3 giorni di tempo, di sera vai a letto appena ti senti stanco, non mettere la sveglia e alzati solo quando ti senti completamente riposato.

Prendi nota ogni giorno di quante ore hai dormito, dividi per 3 per fare la media e otterrai la durata naturale del tuo sonno.

Che cosa succede se dormo troppo poco?

Se per un lungo periodo di tempo non dormi abbastanza, aumenta il rischio di ammalarti a causa dell’indebolimento del tuo sistema immunitario. Inoltre il metabolismo può perdere il suo equilibrio e rallentare: bruci meno calorie col conseguente aumento di peso.

Il fatto che il cervello non possa mai riposarsi correttamente riduce anche le prestazioni mentali. Questo significa che la memoria e l’udito peggiorano, la capacità di movimento è più limitata e la vista può diminuire. Molte persone sono di cattivo umore quando non dormono abbastanza e in generale più facilmente irritabili.

©Geber86

Che cosa succede se dormo troppo?

Forse conosci la sensazione di quando hai dormito molto più a lungo del solito e comunque non ti senti in forma. Troppo sonno non fa bene al corpo e può anche causare diabete o malattie cardiovascolari.

Se desideri perdere peso, dormire troppo può risultare controproducente perché la circolazione rallenta così tanto che il tuo organismo poi fatica a rimettersi in marcia.

In generale il corpo interpreta questo come un segnale molto forte che i muscoli non sono necessari quindi non si preoccupa di svilupparli. Bisogna poi tenere a mente che meno massa muscolare consuma meno energia e quindi perdi meno peso.

Come affrontare i disturbi del sonno

Ci sono diversi modi per tenere sotto controllo i disturbi del sonno. Una routine quotidiana regolare è molto importante per far sì che il corpo possa sintonizzarsi su un certo ritmo.

Ti è difficile staccare? Esistono svariati metodi di rilassamento che possono esserti utili. Un rilassamento mirato ti prepara al sonno e distende la mente. In questo articolo trovi 16 diverse tecniche che possono aiutarti a raggiungere più velocemente uno stato di totale relax.

Leggi l’articolo

Nel complesso bisogna assicurarsi di eliminare tutti i fattori di disturbo e mangiare e bere diverse ore prima di andare a letto. Inoltre, è consigliato andare bagno appena prima di coricarsi per evitare di svegliarsi improvvisamente di notte.

La luce blu di smartphone, computer e televisori può peggiorare la qualità del sonno. La soluzione: circa un’ora prima di andare a letto vanno spenti tutti gli schermi. Piuttosto leggiti un buon libro sul divano fino a che i tuoi occhi iniziano a chiudersi da soli e poi via sotto le coperte.

In breve

  • La durata ottimale del sonno è per la maggior parte delle persone tra 7 e 9 ore.
  • Il nostro bisogno di riposo dipende dallo stile di vita che abbiamo e dalla nostra genetica.
  • Sono poche le persone che hanno bisogno di dormire poco.
  • Dormire troppo può causare diabete, sovrappeso e disturbi cardiovascolari.
  • Dormendo poco la tua concentrazione ne risente e sei più suscettibile.
  • Le tecniche di rilassamento ti aiutano ad addormentarti.

 

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.