lett. 2 min

Food Fact Friday – Proteine: più ce n’è meglio è?

Content Editor e nutrizionista sportiva
Undine è nutrizionista sportiva e personal trainer e scrive i nostri articoli sulla nutrizione e il fitness. Crea anche i nostri programmi nutrizionali gratuiti

Le proteine sono componenti essenziali di una dieta sana ed equilibrata, ma qual è la quantità giornaliera ideale? Vediamolo insieme. 

Indice

    1. Funzione – mattoncini del nostro corpo
    2. Proteine animali – sono simili a quelle del corpo umano
    3. Proteine vegetali – contengono meno grassi
    4. Assunzione di proteine – assicurati di bere a sufficienza
    5. Proteine in polvere – proteine di alta qualità in forma concentrata
    6. Infografica

Funzione – mattoncini del nostro corpo

Le proteine sono gli elementi base delle cellule del nostro corpo e sono fondamentali per lo sviluppo muscolare e la combustione dei grassi. Alcuni degli aminoacidi necessari per la costituzione delle proteine, però, non possono essere prodotti dal corpo. Questi vengono chiamati aminoacidi essenziali e devono essere assunti tramite l’alimentazione. Si distingue tra due tipi di fonti proteiche: di origine animale e di origine vegetale. Entrambi i tipi contengono tutti e 9 gli aminoacidi essenziali.

In generale è consigiabile soddisfare il fabbisogno proteico in modo naturale, se però riscontri delle difficoltà prova i nostri integratori che ti supportano nel raggiungimento del tuo obiettivo. Facendo un’attività fisica intensa aumenta il fabbisogno di aminoacidi, minerali e altri nutrienti che è fondamentale fornire in quantità sufficiente al corpo.

Aminoacidi, vitamine e altro ancora 

©vaaseenaa

Proteine animali – sono simili a quelle del corpo umano

Una differenza fondamentale tra le diverse fonti proteiche è il profilo aminoacidico e il concomitante valore biologico. Più una proteina è simile a quelle proprie del corpo umano, più il suo valore biologico è alto. Le proteine animali ingerite attrverso gli alimenti contengono una maggiore quantità di aminoacidi simili a quelli corporei e possono quindi essere sintetizzate più facilmente e convertite in proteine proprie dell’organismo.

Proteine vegetali – contengono meno grassi

Il valore biologico, e quindi il contenuto proteico, degli alimenti di origine vegetale è spesso inferiore rispetto agli alimenti di origine animale. Chi vuole seguire un’alimentazione sana dovrebbe comunque preferire verdure, legumi e cereali selezionati che contengono meno grassi rispetto alle fonti proteiche animali.

©foodspring

Suggerimento: per tutti coloro che vogliono affidarsi al potere delle piante abbiamo le nostre Proteine Vegane in polvere. Piselli, semi di canapa, riso e girasoli hanno un alto valore biologico.

Scopri le proteine vegane 

Assunzione di proteine – assicurati di bere a sufficienza

Chi pratica tanto sport deve avere un alto apporto proteico e quindi aumentare l’assunzione di liquidi. Questo perché l’urea, prodotta a seguito della scomposizione delle proteine, viene eliminata attraverso le urine. Ti consigliamo inoltre di soddisfare il tuo fabbisogno nutrizionale nel modo più naturale possibile, attraverso l’alimentazione. Se però decidi di integrare la tua dieta, quando compri le proteine in polvere assicurati di controllarne la qualità. Leggi il nostro articolo per saperne di più.

Le proteine in polvere – proteine di alta qualità in forma concentrata

Le proteine in polvere sono il modo più semplice per fornire al tuo corpo proteine di alta qualità in forma concentrata. Il fabbisogno proteico aumenta a seconda dell’intensità dell’allenamento e della costituzione fisica. A chi si allena per aumentare la massa muscolare consigliamo di assumere giornalmente 1,5-1,8 g di proteine per chilogrammo di peso corporeo: per una persona che pesa 80 chili, questo significa circa 144 grammi di proteine. Le proteine in polvere possono essere assunte sotto forma di frullato subito dopo l’allenamento o come spuntino ad alto contenuto proteico.

Infografica

Le proteine sono essenziali per il buon funzionamento del nostro corpo. Se l’assunzione di proteine aumenta, assicurati di aumentare anche l’assunzione di liquidi.

Nel grafico informativo trovi il riassunto delle informazioni principali:

Fonti dell'articolo
Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.