Pesce e uova

Dimagrire velocemente e in modo duraturo con la dieta proteica

La dieta proteica assicura un dimagrimento veloce e duraturo. Molti personaggi famosi si affidano a questa dieta.

Molte donne sono riuscite a perdere in brevissimo tempo i chili della gravidanza e ritrovare a tempo di record la perfetta forma fisica. 

La dieta proteica è adatta anche per lo sviluppo muscolare, perché aiuta a bruciare i grassi in eccesso e aumentare i muscoli. Una dieta aiuta a non perdere di vista l’obiettivo e a continuare a impegnarsi per raggiungerlo.

1. Perché la dieta proteica è così amata?

La dieta proteica permette di dimagrire molto velocemente e in modo semplice.

Al posto di carboidrati e grassi: proteine, proteine, proteine.

Offre inoltre i seguenti vantaggi:

I vantaggi di un maggiore apporto di proteine:

Di norma le proteine saziano più a lungo e hanno meno calorie dei carboidrati; però, nonostante il deficit calorico, non sentirai la fame.

L’elaborazione delle proteine nell'organismo è più lenta, per questo il metabolismo resta attivo più a lungo e vengono bruciate più calorie durante la digestione.

Grazie al ridotto apporto calorico, i chili in eccesso scompaiono. Basta abbinare un programma di allenamento per ottenere un effetto ancora maggiore.

Poiché il corpo, in caso di ridotto apporto calorico, copre il fabbisogno energetico andando ad attingere ai tessuti che lo compongono, uno dei “carburanti” più utilizzati sono le cellule muscolari.

Aumentando l’apporto di proteine si contrasta proprio la riduzione della massa muscolare.

Secondo gli esperti nutrizionisti, la dieta proteica presenta inoltre un rischio minore di effetto yo-yo rispetto ad altre diete.

I vegetariani o i vegani potranno seguire la dieta proteica assumendo Proteine Vegane.

Shape Shake - Lo shake dimagrante
Per: Ridurre più facilmente le calorie
Particolarità: Particolarmente saziante
Quando: La sera come integratore ad una cena leggera o come dessert
Proteine Vegane - Il vegetale
Per: Frullato proteico vegano per il dimagrimento
Particolarità: 100% vegetale, senza glutine né soia
Quando: Al mattino, la sera o dopo l’allenamento

2. Dieta proteica: come funziona?

La maggior parte di ciò che si assume durante una dieta proteica sono alimenti ad alto contenuto di proteine.

Si possono mangiare uova, carne magra, pesce, verdura e latticini, come formaggi con ridotto contenuto di grassi, e yogurt. Anche gli shake di proteine possono essere utili in una dieta proteica.

Come in ogni dieta, anche nella dieta proteica c’è una lista di “alimenti vietati”. Ovvero cibi ricchi di carboidrati, come pasta, riso e patate, oltre naturalmente al pane.

La frutta, visto l’elevato contenuto di fruttosio, dovrebbe anch'essa essere limitata, come anche i prodotti integrali.

Il grasso, a seconda del tipo, può aumentare il colesterolo e dovrebbe quindi essere assunto in dosi minime.

Bisogna prestare particolare attenzione ai salumi che contengono sì molte proteine, ma sono spesso molto ricchi di grassi non sani.

I grassi sani sono soprattutto quelli polinsaturi (ad es. noci) e gli acidi grassi omega 3 (ad es. semi di lino e salmone).

Grassi trans (in prodotti fritti o già pronti) dovrebbero essere assolutamente evitati.

Proteine Whey - Il classico
Per: Apporto accelerato di nutrienti
Particolarità: Disponibilità estremamente rapida
Quando: Idealmente subito dopo l'allenamento
Proteine 3k - Il jolly per il tuo corpo
Per: Apporto rapido e duraturo di nutrienti
Particolarità: Combinazione ottimale di proteine
Quando: Perfetto dopo l'allenamento alla sera

3. Panoramica degli alimenti permessi e vietati nella dieta proteica

Alimenti permessi

  • Pesce
  • Carne magra
  • Uova (possibilmente senza tuorlo)
  • Latticini a ridotto contenuto di grassi, come yogurt, quark magro, ecc.
  • Verdura, insalata
  • Proteine in polvere

Consumo ridotto

  • Prodotti integrali
  • Noci
  • Frutta a ridotto contenuto di fruttosio

Vietati

  • Dolci
  • Carne grassa
  • Prodotti a base di farina bianca, come pasta, pane, ecc.
  • Formaggi grassi, panna
  • Alimenti ricchi di carboidrati come riso e patate
  • Frutta ad alto contenuto di fruttosio

Durante la dieta proteica si può e si deve mangiare a sazietà

per evitare gli attacchi di fame.

Tra un pasto e l’altro non devono passare più di tre ore, perché nella dieta proteica è necessario mantenere il metabolismo sempre attivo.

Un altro valido motivo: i pasti ricchi di proteine e poveri di grassi contengono di norma meno calorie rispetto a quelli ricchi di carboidrati.

Gli alimenti proteici saziano più a lungo e quindi si tende automaticamente a mangiare meno.

4. Frullati proteici come aiuto ed integratori

Molto utili nella dieta proteica come integratori dietetici sono i frullati proteici.

Forniscono al corpo le proteine necessarie e contengono di norma pochissimi carboidrati e grassi.

L’assunzione di frullati proteici facilita quindi la dieta proteica, perché già l’uovo per l’omelette della colazione dovrebbe essere consumato senza il tuorlo, ricco di grassi.

Se si decide di sostituire un pasto con un frullato proteico, si dovrebbe scegliere preferibilmente la cena.

Shape Shake
Shape Shake «Lo Shake per una silhouette fantastica»
624 valutazioni
Scopri di più

Questo perché durante la notte migliora l’assimilazione da parte dell’organismo di proteine rapidamente utilizzabili, come la caseina.

Il senso di fame al risveglio sarà minimo, se la sera prima non sono stati assunti carboidrati

Naturalmente il frullato dovrebbe essere di alta qualità e senza manipolazioni genetiche, né residui di antibiotici e ormoni.

Per maggiori informazioni, guarda il nostro Frullati proteici a confronto

I frullati proteici concepiti per il dimagrimento contengono di norma:

  • Materie prime di alta qualità
  • Combinazione ottimale di proteine rapidamente e lentamente disponibili
  • Vitamine e minerali essenziali
  • Additivi per aiutare a bruciare i grassi

5. Una giornata tipo con la dieta proteica

Colazione

Omelette senza tuorlo (il tuorlo contiene troppi grassi e carboidrati) oppure un frullato proteico.

Pranzo

Carne magra o pesce con verdura cotta (preferibilmente al vapore) o cruda. Come dessert uno yogurt alla fragola preparato da te.

Cena

Pesce o carne e verdura. Potrai sbizzarrirti a combinare gli alimenti che preferisci. Inaggiunta: un frullato proteico.

6. Consigli e modelli PDF utili

Durante la dieta proteica non è obbligatorio praticare sport, tuttavia qualsiasi dieta risulta più efficace se si aumenta il consumo totale di calorie.

Il movimento e lo sviluppo muscolare non solo aiutano a dimagrire più velocemente, ma rendono il corpo anche più tonico.


Suggerimenti sull’alimentazione.
Su misura per te.

Vai al Body Check