Addominali allenati e definiti di una donna

Tutto sull’assunzione corretta della L-carnitina

La L-carnitina è ideale in caso di allenamento dimagrante e alimentazione ipocalorica. Trasportando gli acidi grassi nelle cellule muscolari, viene favorita la generazione di energia. Per poterne trarre il massimo beneficio nell’allenamento e nella vita quotidiana, è bene tenere conto di alcuni aspetti in merito all’assunzione della L-carnitina.

Misurino per il dosaggio
Dosaggio
  • Assunzione di 1 g al giorno
  • Un eventuale sovradosaggio non rappresenta un problema
  • Un dosaggio inferiore a quello consigliato riduce notevolmente l’efficacia
Gli orologi indicano il momento di assunzione
Momento
  • Al mattino durante il body shaping
  • Assumere a stomaco vuoto
  • In caso di allenamento fitness, 30-60 minuti prima dell’allenamento
L’orologio indica la durata di assunzione
Durata di assunzione
  • Un’assunzione prolungata non è problematica
  • Non si verificano episodi di assuefazione
  • Assunzione consigliata per tutta la durata dell’allenamento fitness
Possibili combinazioni
Possibilità di assunzione
  • Assunzione con una quantità sufficiente di liquidi
  • Il tipo di bevanda è irrilevante
  • Diverse formulazioni disponibili sul mercato
Una luce che si accende
Consigli e Avvertenze
  • L’assoluta purezza del prodotto è importante
  • Carnipure® è la materia prima leader sul mercato
  • In caso di assunzione sotto forma di capsule, scegliere capsule vegane e prive di sostanze chimiche

Il giusto dosaggio per l’assunzione della L-carnitina

La L-carnitina pura è disponibile sotto forma di polvere, capsule o barrette e ampolle; questi prodotti vanno consumati fino a raggiungere la dose consigliata di circa 1 g di L-carnitina pura al giorno. Questo dosaggio vale indipendentemente dall’obiettivo dell’allenamento; è bene non assumere dosi inferiori in quanto ciò impedisce il raggiungimento dell’effetto auspicato.

In caso di sovradosaggio, la L-carnitina viene espulsa senza conseguenze con l’urina. Eventuali reazioni tossiche non sono note, neanche in caso di apporti elevati; tuttavia, è bene seguire i consigli per il consumo. La L-carnitina viene formata dall’organismo a partire da due aminoacidi: la lisina e la metionina. Nel muscolo scheletrico, nel miocardio e nel fegato si trovano circa 250 mg di L-carnitina per chilogrammo di peso corporeo e per un adulto ciò corrisponde in media a una capacità di riserva compresa tra 16 g e 24 g.


Per ottenere l’effetto auspicato,
è bene assumere almeno 1 g al giorno di L-carnitina.


Visto che in genere la sintesi dell’organismo non basta a coprire il consumo quotidiano, la L-carnitina deve essere apportata giornalmente con l’alimentazione per garantire il mantenimento delle riserve. Quantità importanti sono presenti nella carne rossa e

spesso l’alimentazione vegetariana, vegana e anche quella diversificata, ma con apporto energetico molto basso, non sono fonti sufficienti. Inoltre, un’alimentazione ricca di grassi e proteine, unita a un’attività sportiva intensa, comporta un’aumentata espulsione della sostanza. In tutti questi casi vale la pena di apportare L-carnitina con l’assunzione aggiuntiva di integratori alimentari.

L-Carnitin Dose
L-Carnitina
  • A sostegno dell’allenamento della forma fisica
  • Materia prima di ottima qualità dalla Svizzera - Carnipure®
  • Rivestimento delle capsule vegano, privo di gelatina di origine animale
Scopri di più

Il momento giusto per l’assunzione delle L-carnitina

Si consiglia di assumere la L-carnitina al mattino dopo essersi svegliati perché a stomaco vuoto l’organismo ha una capacità di assorbimento maggiore e la L-carnitina ha modo di fare effetto fin dall’inizio della giornata. La L-carnitina è l’integratore ideale da prendere prima di allenarsi nell’ambito di un allenamento dimagrante. Si consiglia di assumere la dose giornaliera nei giorni in cui è previsto l’allenamento 30 - 60 minuti prima di allenarsi.

Così facendo, il corpo non genera più energia servendosi solo delle riserve di carboidrati o dei muscoli, bensì mediante il metabolismo degli acidi grassi all’interno delle cellule muscolari. Per trarre il massimo vantaggio, l’assunzione deve avvenire 30 - 60 minuti prima dell’allenamento.

Suggerimenti sull’alimentazione.
Su misura per te.

Vai al Body Check

Durata di assunzione della L-carnitina

L’assunzione di L-carnitina viene consigliata per tutta la durata del body shaping; inoltre, è particolarmente efficace anche durante i picchi di sforzo nell’allenamento, ad esempio nelle ultime settimane di preparazione per una maratona. Un’assunzione prolungata è possibile e utile per trarre beneficio a lungo termine dagli effetti positivi, soprattutto in termini di prestazioni sportive. È consigliata a chi intende allenarsi in modo intenso e frequente sul lungo periodo.

La L-carnitina non ha effetti collaterali ed è addirittura meno tossica del sale da cucina. Gli studi non hanno evidenziato effetti negativi in seguito a un’assunzione prolungata.1 La L-carnitina non causa dipendenza né fisica né psichica e inoltre non si verificano episodi di assuefazione. Ciò significa che un’assunzione aggiuntiva non interferisce con la produzione autonoma dell’organismo.

L-carnitina Premium di foodspring
Shape Shake - Il frullato dimagrante
Per: Raggiungimento più semplice del deficit calorico
Particolarità: Particolarmente saziante
Quando: A cena o in sostituzione degli snack dolci
Proteine Whey - Il classico
Per: Rapido apporto di nutrienti
Particolarità: Disponibilità estremamente rapida
Quando: Ideale subito dopo l'allenamento

Diverse possibilità per l’assunzione della L-carnitina

L-carnitina in polvere o in capsule: la scelta della bevanda non influenza l’efficacia, indipendentemente dalla modalità di assunzione. Tuttavia, se si ha l’obiettivo di raggiungere un fisico da spiaggia, è bene evitare le bevande molto zuccherate. La L-carnitina è disponibile anche sotto forma di ampolle, bevande sportive o barrette.

L’assunzione di capsule è tuttavia la modalità più conveniente e fondamentale soprattutto se si svolge un allenamento fitness, anche quella più ipocalorica. Bibite e barrette contengono spesso zuccheri, sostanze chimiche o residui di origine animale quali latte in polvere, che le rendono inadatte per chi segue un’alimentazione vegana.

Consigli e Avvertenze sull’assunzione di L-carnitina

Come per tutti gli integratori alimentari, anche nel caso della L-carnitina è importante sottolineare che più pura è la materia prima, meglio è. La L-carnitina particolarmente pura garantisce la massima efficacia e un utilizzo non problematico. Il migliore standard attuale è Carnipure® dalla Svizzera: una materia prima priva di additivi chimici, ottenuta naturalmente e vegana.

Se si assume la L-carnitina sotto forma di capsule, è necessario tenere conto anche della sua origine. Le capsule in gelatina animale non sono adatte per l’alimentazione vegana; capsule di qualità senza coloranti né conservanti sono un elemento fondamentale che contraddistingue una L-carnitina pregiata.

Cosa caratterizza Carnipure®?

  • Carnipure® è la materia prima Premium dalla Svizzera per la L-carnitina
  • Carnipure® è naturale, pura ed efficace
Simbolo di confronto
  • Altri preparati di L-carnitina provengono dalla Cina o dall’Europa dell’Est
  • Altri preparati di L-carnitina possono essere impuri e compromettere l’efficacia

Suggerimenti sull’alimentazione.
Su misura per te.

Vai al Body Check

Fonti

1 Karlic/Lohninger: Supplementation of L-Carnitine in athletes: Does it make sense? Journal of applied physiology, pag. 709-715, 2004.